Christillin: "Allegri ha inciso poco, ma questa rosa non è all'altezza"

Christillin: Allegri ha inciso poco, ma questa rosa non è all'altezza
La Gazzetta dello Sport SPORT

"Servirebbe un centravanti e il centrocampo è il reparto più in difficoltà" Evelina Christillin. Cosa chiederebbe a Babbo Natale per gennaio?

"L’allenatore è importante ma non basta, se decidi di investire sul tecnico devi dargli anche una squadra all’altezza.

Certo, la squadra vista quest’anno non alimenta grandi speranze, però dopo la vittoria sulla Lazio, dove si è visto finalmente un po’ di gioco, m’aspettavo qualcosa di meglio. (La Gazzetta dello Sport)

Ne parlano anche altre fonti

Siamo stati dominati e senza le due super parate di Szczesny chissà come sarebbe finita. L’alibi della qualificazione già ottenuta non regge. È come se fossero due squadre diverse" (Tutto Juve)

Così la tifosa bianconera sul momentaccio della Juve. Evelina Christillin, membro esecutivo Uefa e tifosa della Juventus, a La Gazzetta dello Sport. Max è sempre stato un risultatista ma i fatti lo stanno smentendo. (Juventus News 24)

La delegata Uefa nel consiglio della Fifa, Evelina Christillin, non nasconde in un’intervista a ‘La Gazzetta dello Sport’ la delusione per la stagione che fin qui hanno condotto i bianconeri. La Juventus non è più una squadra di grandi campioni, ma di parametri zero che però per ingaggio pesano tantissimo sui bilanci del club” (SerieANews)

Juve, ecco cosa non va: tanto lavoro per Allegri

“Il problema della Juve è la società, la rosa, invece, la considero di primissimo livello. Allegri Pistocchi Juventus. “La disfatta della Juventus contro il Chelsea è l’emblema dell’arretratezza del calcio italiano rispetto a quello europeo. (SpazioJ)

Ma nonostante questi alti e bassi dobbiamo raggiungere almeno il quarto posto, sarebbe una dura botta a livello economico non riuscirci” La qualificazione agli ottavi di Champions era già sicura, ma la prestazione degli uomini di Allegri è stata inquietante. (CalcioMercato.it)

La Juventus fatica a mantenere il giusto atteggiamento mentale per più partite di fila o all’interno della stessa partita, come martedì sera a Stamford Bridge. La vera Juventus 2021-22 però non è neppure quella vista quella sera allo Stadium . (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr