Attenzione a questo settore perché il recupero di Piazza Affari passa da questi titoli

Proiezioni di Borsa ECONOMIA

Per la Borsa di Milano oggi l’imperativo è continuare il rialzo di ieri, per archiviare la seduta di lunedì come un incidente di percorso.

Ieri i prezzi dell’indice maggiore di Piazza Affari sono rimbalzati dell’1,2%.

Ma se gli investitori istituzionali non tornano a comprare i titoli bancari italiani, il rialzo della nostra Borsa sarà faticoso.

Attenzione a questo settore perché il recupero di Piazza Affari passa da questi titoli. (Proiezioni di Borsa)

La notizia riportata su altri giornali

Oggi è la volta di altre banche centrali tra cui la Bank of England e la Norges Bank. Tonico in generale il settore finanziario con le grandi banche Unicredit (MI: ) e Intesa (MI: ) San Paolo intorno a +1%. (Investing.com)

Alla stessa ora è in programma un discorso di Jerome Powell sulla ripresa post-Covid. BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +1,41%, Unicredit a +3,33% (23 settembre 2021). Ieri il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dell’1,41% a 26.081 punti. (Il Sussidiario.net)

In questa seduta Piazza Affari ottiene due importanti obiettivi che aprono questo scenario. Passata la grande paura tutte le Borse adesso guardano con ottimismo a questo evento. Dopo un lunedì veramente nero, sono seguiti un martedì e un mercoledì di recupero. (Proiezioni di Borsa)

BORSA ITALIANA OGGI/ Chiusura a +1,44%, Tenaris a +5,2% (22 settembre 2021). Ieri il Ftse Mib ha chiuso in rialzo dell’1,44% a 25.717 punti. on mancano alcuni dati macroeconomici rilevanti in diffusione nella giornata odierna. (Il Sussidiario.net)

Seduta con il segno più per la Borsa di Milano oggi all’indomani del meeting della Federal Reserve: sul Ftse Mib giornata di guadagni per l’accoppiata Intesa Sanpaolo-UniCredit e per Enel. Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib chiude sopra 26 mila. (Money.it)

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr