Indagine gestione Covid: "I cittadini abruzzesi meritano chiarezza"

Indagine gestione Covid: I cittadini abruzzesi meritano chiarezza
Vasto Web INTERNO

Massima fiducia nella giustizia e nel lavoro che la Procura porterà a termine, affinché i cittadini abruzzesi possano conoscere tutta la verità sulla gestione sanitaria della pandemia e perché sia difeso il diritto alla salute".

“L'apertura di un fascicolo della Procura di Pescara in merito alle attività messe in campo da Regione e Asl per contrastare la recrudescenza del contagio da Covid-19, certifica la necessità di fare chiarezza su quello che sta avvenendo sul territorio regionale. (Vasto Web)

Ne parlano anche altre fonti

I nuovi casi sono 387, 278 i pazienti guariti. Sale a 75 (più due rispetto a ieri) il numero dei pazienti in terapia intensiva e aumentano i ricoveri in terapia non intensiva: sono 567 rispetto ai 546 di ieri. (Zonalocale Abruzzo)

I posti letto che si liberano non sono sufficienti ad accogliere i tanti positivi che arrivano Destano particolare preoccupazione le terapie intensive, che salgono a quota 75 e si avvicinano al record di 77 registrato a fine novembre. (AbruzzoLive)

Il Chietino nelle ultime settimane è interessato da una rapida diffusione della variante inglese, responsabile di più della metà dei contagi Il decesso risale ad alcuni giorni fa, ma la notizia è emersa solo ieri sera, quando è stata accertata la positività alla variante. (Rete8)

Covid, 70% contagi Pescara dovuto a variante inglese

A noi non resta che adattarci e recuperare come faremo sabato prossimo con una corsia preferenziale per la vaccinazione di questi cittadini” Così commenta quanto accaduto a Pescara: decine e decine di docenti tornati a casa senza vaccinazione o avvertiti appena in tempo, a poche ore dall’atteso vaccino. (Rete8)

In aumento gli attualmente positivi, che sono 106 in più, per un totale di 12.483 persone. Gli altri 11.841 attualmente positivi (+83) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (ABR24 NEWS)

E' quanto emerge dagli studi eseguiti dal laboratorio di Genetica molecolare - Test Covid-19 dell'Università di Chieti, struttura individuata dalla Regione per il sequenziamento. I dati confermano che si tratta di un trend e non di una casualità o di un singolo focolaio. (Vasto Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr