Condanna definitiva per Fabrizio Miccoli: deve andare in carcere

Condanna definitiva per Fabrizio Miccoli: deve andare in carcere
Blunote SPORT

Condanna definitiva per Fabrizio Miccoli: deve andare in carcere. Diventa definitiva la condanna a tre anni e sei mesi per l’ex bomber del Palermo Fabrizio Miccoli … CLICCA PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

(Blunote)

Ne parlano anche altre testate

***CLICCA per mettere MI PIACE alla nostra pagina Facebook*** Diventa definitiva la condanna di Fabrizio Miccoli, l’ex bandiera del Palermo che, come ha stabilito la seconda sezione della Cassazione, dovrà scontare la condanna a tre anni e sei mesi: secondo la giustizia, Miccoli commissionò un’estorsione aggravata dal metodo mafioso a Mauro Lauricella, figlio del boss della Kalsa Antonino “u scintilluni”, già condannato a sua volta in via definitiva a 7 anni di carcere. (Tutto Calcio Catania)

Condanna definitiva per Miccoli: dovrà scontare tre anni e mezzo in carcere. Miccoli era stato condannato fin dal primo grado con la sentenza che ha retto a tutti i gradi di giudizio fino al verdetto definitivo arrivato oggi (TUTTO mercato WEB)

Lui infatti si era rivolto, per farsi aiutare, a Miccoli, che nel capoluogo siciliano aveva le sue poco raccomandabili amicizie che gli sono costate la condanna definitiva Lauricella junior era già stato condannato definitivamente il mese scorso ed è già in carcere, dove sta scontando 7 anni. (Sky Sport)

Shock nel calcio, diversi anni di carcere per l’ex stella della Juve

Tutto nasce dal suo rapporto con Mario Lauricella, boss mafioso, amico appunto di Miccoli che circa 10 anni fa si lasciò andare in alcune dichiarazioni su Falcone e Borsellino davvero poco consone A causa dell'aggravante non ci saranno metodi alternativi alla detenzione carceraria per scontare la pena inflitta all'ex capitano del Palermo (CalcioNapoli1926.it)

(ITALPRESS) – Fabrizio Miccoli, ex attaccante e capitano del Palermo, dovrà scontare 3 anni e mezzo di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso. Questa la definitiva condanna per “il Romario del Salento”, per il quale non sono neppure previste misure alternative alla detenzione dietro le sbarre, presa dalla seconda sezione della Cassazione. (BlogSicilia.it)

Clamorosa notizia che ha presto fatto il giro del web, con i tre anni di carcere. Condanna con sentenza definitiva per l’ex stella della Serie A e della Juventus. (Stop and Goal)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr