L'Iran emette un mandato di arresto contro Trump per l'omicidio del generale Soleimani

L'Iran emette un mandato di arresto contro Trump per l'omicidio del generale Soleimani
L'AntiDiplomatico L'AntiDiplomatico (Esteri)

Il procuratore generale di Teheran Ali Alqasi-Mehr ha affermato che 36 persone sono state identificate in relazione all'assassinio del tenente generale Qassem Soleimani organizzato dagli Stati Uniti d’America con l’utilizzo di un drone.

Su altre testate

L’Iran accusa il presidente degli Stati Uniti di omicidio e terrorismo, per il raid in cui fu ucciso il suo più potente generale. Trentasei i mandati di cattura spiccati dall’autorità giudiziaria della Repubblica islamica, ma al momento è stato reso pubblico solo quello di Trump. (La Legge per Tutti)

Lo ha annunciato il procuratore di Teheran, Alghasi Mehr, citato dall'agenzia iraniana Fars. "La magistratura iraniana ha emesso una allerta rossa all'Interpol per le 36 persone ricercate, che sono figure politiche e militari. (RSI.ch Informazione)

Queste persone - ha dichiarato il procuratore di Teheran - sono condannate per "omicidio" e "terrorismo". Lo ha annunciato il procuratore di Teheran, Alghasi Mehr, citato dall'agenzia iraniana Fars. (Ticinonline)

Soleimani fu colpito con un raid il 3 gennaio scorso nell'aeroporto di Baghdad, dov'era appena atterrato. "Teheran chiederà nei prossimi giorni all'Interpol di intervenire per l'arresto del capo della Casa Bianca", riferiscono le agenzie stampa iraniane. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

L'accusa di aver ordinato, preparato o attuato l'uccisione il 3 gennaio scorso a Baghdad del generale. L'Iran ha emesso mandati d'arresto per 36 cittadini di Stati Uniti e altri Paesi, incluso il presidente americano Donald Trump, con l'accusa di aver ordinato, preparato o attuato l'uccisione il 3 gennaio scorso a Baghdad del generale Qassem Soleimani, comandante delle forze Qods dei Pasdaran (La Stampa)

Ad annunciarlo è stato il procuratore di Teheran, Alghasi Mehr, citato dalla Fars. Come riporta ‘Ansa’, il procuratore di Teheran ha detto: “La magistratura iraniana ha emesso un’allerta rossa’ all’Interpol per le 36 persone ricercate, che sono figure politiche e militari”. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr