Istat, rapporto sul welfare: è l'Umbria la regione che spende di più per famiglie e minori

Istat, rapporto sul welfare: è l'Umbria la regione che spende di più per famiglie e minori
PerugiaToday ECONOMIA

La quota più ampia della spesa per le famiglie con figli è riferita ai trasferimenti in denaro, mentre la spesa per i servizi, riconducibile principalmente ai servizi sociali dei Comuni, risulta una quota ridotta ed è molto inferiore rispetto alla media europea

Le risorse sono destinate prevalentemente ai minori e alle famiglie con figli (38%), alle persone con disabilità (27%) e agli anziani (17%). (PerugiaToday)

Ne parlano anche altre testate

La riduzione è maggiore in provincia di Chieti con -3,0 per mille in media annua e in quella dell'Aquila ( -1,5 ). Il confronto con i dati del Censimento 2011 evidenzia un progressivo invecchiamento della popolazione, con ritmi simili alla media nazionale. (ChietiToday)

Ulteriori ipotesi hanno riguardato la possibile allocazione dei fondi separando la componente cosiddetta tangibile da quella intangibile, quindi ricerca e sviluppo e digitale. L'aumento del Pil "sarebbe associato ad un miglioramento dell'occupazione pari a circa 275 mila occupati e ad una riduzione del tasso di disoccupazione di 0,7 punti percentuali". (La Repubblica)

Nel corso del 2018 e del 2019 l’Istat ha svolto le prime due rilevazioni del Censimento permanente della popolazione previsto dall’art. L’età media degli stranieri è più bassa di 10,9 anni rispetto a quella degli italiani (35,9 anni contro 46,7). (Rete8)

In Abruzzo la popolazione scende sotto 1,3 milioni di abitanti, ma aumenta nel Pescarese: tutti i dati dell'Istat

Nei mesi primaverili del lockdown le chiese sono state chiuse e le funzioni religiose sospese, così come i matrimoni civili. L’analisi è riferita al primo semestre 2020 e misura l’impatto della pandemia da Covid-19 su matrimoni, unioni civili, separazioni e divorzi, che registrano tutti un crollo. (UniversoMamma)

E nello specifico alla progettazione dell'indagine hanno contribuito il Mipaaf, le regioni, le province autonome, l'Agea, i principali enti del settore e le maggiori organizzazioni professionali di categoria L'Istat invita gli instagrammer a postare foto legate al mondo agricolo. (Agronotizie)

Al 31 dicembre 2019 la popolazione ammonta a 1.293.941 unità, circa 13.368 abitanti in meno rispetto alla rilevazione del 2011. Il comune più popoloso resta Pescara con 120 mila abitanti, il più piccolo Montelapiano, in provincia di Chieti, con 82 abitanti. (IlPescara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr