"Vax e go", all'aeroporto di Fiumicino un punto rapido di vaccinazione

Tuscia Web ECONOMIA

Aeroporti di Roma, società del gruppo Atlantia, gestisce e sviluppa gli aeroporti di Roma Fiumicino e Ciampino e svolge altre attività connesse e complementari alla gestione aeroportuale.

“Ringrazio Aeroporti di Roma e l’Istituto Spallanzani perché qui sperimentiamo come si fa sistema, spero che altri aeroporti seguano l’esempio dell’Aeroporto di Fiumicino – ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Zingaretti –. (Tuscia Web)

Su altre testate

A Fiumicino si può fare il vaccino ‘last minute’ prima di partire per vacanza con l’aereo Inaugurato all’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino il nuovo punto vaccinale Vax&Go. Si possono effettuare prime dosi e anche richiami e il punto vaccinale è aperto anche agli operatori dello scalo romano. (Fanpage.it)

All’aeroporto di Fiumicino ti vaccini alla partenza. Inaugurato stamani il punto ‘Vax and go’ dedicato ai cittadini che, anche all'ultimo minuto prima della partenza, desiderano vaccinarsi. 27 LUG - Da oggi, i turisti in partenza dall’aeroporto Fiumicino di Roma, possono vaccinarsi direttamente al terminal. (Quotidiano Sanità)

Ad annunciarlo è Adr in una nota. Nuovo record storico per lo scalo di Fiumicino nel gradimento dei passeggeri. (Corriere Roma)

Speriamo che anche altri aeroporti delle capitali europee seguano questa iniziativa”, ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti Vax&go è la nuova iniziativa dell’aeroporto di Fiumicino che prevede la vaccinazione last minute in collaborazione con Adr, Asl Roma 3 e Inmi Lazzaro Spallanzani (Il Fatto Quotidiano)

Con personale sanitario e i volontari, ha garantito l’operatività degli Hub per circa 90 giorni per 12 ore al giorno, permettendo la vaccinazione di circa 3.500 persone al dì. Oggi la Cri ha finito il proprio compito: dare avvio alla campagna vaccinale e fare in modo che le istituzioni trovassero un’opera già avviata e organizzata” (Corriere di Lamezia)

L’incontro, cordiale e proficuo si è concluso con la promessa che presto il Presidente dell’ENAC verrà a fare visita a Crotone per tastare con mano la situazione, ma le interlocuzioni nel frattempo proseguiranno senza soluzione di continuità. (Corriere di Lamezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr