PAESI BASCHI. IZAGIRRE VINCE, ROGLIC SBAGLIA, MCNULTY PRENDE LA MAGLIA

PAESI BASCHI. IZAGIRRE VINCE, ROGLIC SBAGLIA, MCNULTY PRENDE LA MAGLIA
TUTTOBICIWEB.it SPORT

I sei hanno fatto la differenza, mentre Roglic si è trovato da solo per qualche chilometro anche perché Vingegaard si è infilato nell'azione decisiva.

Lavoreremo al meglio, anche insieme a Tadej, per ottenere i migliori risultati possibili per noi e tutto il team»

Seconda vittoria per la Astana, ma la novità più importante riguarda la maglia di leader della corsa che da stasera è sulle maglie di Brandon McNulty della UAE Emirates. (TUTTOBICIWEB.it)

Su altri media

Il basco guadagna qualche metro ma è Esteban Chaves (Team BikeExchange) a riportarsi su di lui insieme a Brandon Mcnulty (UAE Team Emirates). Nella discesa successiva è la UAE Team Emirates a portarsi in testa al gruppo che continua ad avvicinarsi ai due attaccanti. (SpazioCiclismo)

Temperatura minima 13° C, massima 20° C. LINK UTILI GIRO DEI PAESI BASCHI 2021 PERCORSO STARTLIST FAVORITI. Borsino dei Favoriti Quinta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2021. ***** Magnus Cort Nielsen. **** Jon Aberasturi, Alex Aranburu. (SpazioCiclismo)

Proprio il portacolori dell'UAE Team Emirates conquista la maglia di leader della classifica generale, a scapito dello sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) arrivato oggi al traguardo con 0.55 secondi di ritardo. (Rai Sport)

PAESI BASCHI. ROGLIC vs POGACAR, LA SFIDA CONTINUA

A 20 chilometri dall’arrivo si è formato un gruppetto di sei fuggitivi e composto, oltre che dall’americano, anche da Pello Bilbao, Jonas Vingegaard, Ion Izagirre, Emanuel Buchmann e Esteban Chaves, che è riuscito ad arrivare fino in fondo. (La Gazzetta dello Sport)

Arrivo previsto per le 17:30 circa, diretta tv e streaming dalle 15:30 all’arrivo su Eurosport e Eurosport Player. 3 ' di lettura. Il giro dei Paesi Baschi è arrivato alla quarta tappa: si corre oggi, la più lunga di questa edizione, la Vitoria-Gasteiz-Hondarribia, di 189,2 chilometri. (The Wam.net)

I Paesi Baschi aspettano i campioni sloveni ma quando mancano due tappe alla fine, Pogačar è abbastanza soddisfatto e Roglič un po’ meno. L’ultima sarà Urkaregi 5,1 chilometri e 4,7% di pendenza media che i corridori incontreranno a 36 chilometri dalla conclusione (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr