Il noto marciatore non potrà riprendere a gareggiare dopo il caso doping

Approfondimenti:
Yahoo Eurosport IT SPORT

WADA statement on judge comments in Schwazer case ⤵️ pic.twitter.com/3TPIFe4Raf — WADA (@wada_ama) February 18, 2021. Schwazer, stop da World Athletics. Il caso Schwazer nonostante l’assoluzione da parte del tribunale di Bolzano non può definirsi ancora chiuso.

Un no ancora più secco è arrivato dall’agenzia antidoping Wada che in un tweet ha scritto: “Wada è inorridita dalle numerose accuse prive di fondamento“. (Yahoo Eurosport IT)

Ne parlano anche altri media

Il tribunale di Bolzano ha stabilito che l’atleta fu estromesso dai Giochi in base a prove fasulle. Ma la Wada reagisce male: «Accuse infondate, siamo inorriditi». L’allenatore: «Questo ente ha perso qualsiasi terzietà» Con una buona dose di insolenza, irrompe nel caso Alex Schwazer la Wada, l’agenz (La Verità)

Ma ci sono vari motivi per dubitare sulla bonomia delle autorità che governano lo sport mondiale. Alessandro. (QUOTIDIANO.NET)

La Wada si è unita a World Athletics nel rifiutare completamente qualsiasi suggerimento di manipolazione in questo caso. World Athletics ha recentemente difeso con successo un'appello dell'Atleta al Tribunale Federale Svizzero che chiedeva una revisione della sentenza del Tas sulla base della presunta manipolazione" (La Gazzetta dello Sport)

L'antidoping non molla Schwazer e tenta di squalificare pure i giudici

Hanno sempre cercato di farci sentire la loro vicinanza, in ogni modo, con discrezione, data la delicatezza dei loro ruoli. E come si può definire il tentativo del laboratorio di Colonia di consegnare una terza provetta non sigillata contenente chissà che cosa? (Corriere della Sera)

"Rifiutiamo qualsiasi intento da parte dell'atleta o altre persone di minare o annullare la decisione finale e vincolante del Tribunale Arbitrale dello Sport (Tas) - sottolinea la nota - sulla base di quelle che possono essere descritte solo come teorie di manipolazione inverosimili" (Sky Sport)

A sottolinearlo, con un comunicato, è World Athletics, la ex Iaaf, federazione mondiale di atletica leggera, secondo cui "il signor Schwazer non potrà partecipare a competizioni internazionali fino al 2024". (Rai Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr