Borse positive, Evergrande evita il default

Rai News ECONOMIA

A un'ora dall'avvio delle contrattazioni Milano guadagna lo 0,21% in linea con Francoforte, Londra lo 0,41% e Parigi lo 0,86% circa.A rassicurare gli investitori sono state le notizie positive arrivate da Evergrande, il colosso immobiliare cinese che ha evitato il default formale pagando gli interessi (83 milioni e mezzo di dollari) su un bond in scadenza.

La borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo (+0,34%), Shanghai invece è in territorio negativo. (Rai News)

Su altri giornali

La scelta di pagare i detentori internazionali del bond, per quanto giunta sul filo di lana, arriva in un momento particolare. Ma sarà sufficiente a confermare la ripresa degli utili delle società di tipo A (i titoli scambiati a Shanghai e Shenzhen). (Milano Finanza)

L'azienda immobiliare cinese ha pagato il coupon sui bond offshore scaduti lo scorso 23 settembre. Christian Liotta. Evergrande si salva in extremis dal default: l'azienda immobiliare cinese, infatti, ha pagato gli 83,5 milioni di dollari di coupon sul bond offshore in dollari scaduti il 23 settembre attraverso un conto Citibank. (Fcinternews.it)

Evergrande ridefinirà il proprio modello industriale nell'arco di dieci anni, che sarà incentrato sulla produzione di veicoli a nuova energia. (fcinter1908)

China Evergrande sarebbe prossima a pagare gli interessi dovuti alla scadenza del 23 settembre su alcuni bond che aveva emesso, schivando così un default che i mercati avevano dato quasi per scontato. La notizia del pagamento degli interessi è stata riportata dal Securities Times, quotidiano finanziario cinese controllato da Pechino. (Finanzaonline.com)

Un eventuale crac del settore sarebbe un colpo mortale per la crescita del Paese, condannando la Cina alla recessione. Le trattative erano iniziate i primi di ottobre e avevano portato alla sospensione temporanea del titolo di Evergrande dalla Borsa di Hong Kong. (QuiFinanza)

Senza mai dimenticare appunto l’effetto contagio, perché non c’è solo Evergrande e mandare in palla il settore immobiliare cinese significa mettere a rischio la stabilità di molte altre società. Probabilmente si arriverà ad una ristrutturazione visto che la cessione anche parziale non è cosi scontata (Finanza.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr