Cucchi bis, la perizia esclude le lesioni dalle cause del decesso: “Morte improvvisa per epilessia”

Quella di Stefano Cucchi fu una «morte improvvisa ed inaspettata per epilessia in un uomo con patologia epilettica di durata pluriennale, in trattamento con farmaci anti-epilettici». È l’ipotesi «dotata di maggiore forza ed attendibilità» adottata dai periti incaricati dal gip di Roma dell’esame tecnico-scientifico per accertare la natura, l’entità... Fonte: La Stampa La Stampa
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....