Pace fiscale 2021: verso nuova proroga e condono cartelle esattoriali

The Italian Times ECONOMIA

Si discute sulla possibilità di introdurre una ulteriore dilazione dei pagamenti fino ad un massimo di tre anni

Si parla di un rinvio fino al 1 settembre 2021, con i pagamenti rimandati ad ottobre 2021.

In arrivo una ulteriore proroga delle cartelle esattoriali di due mesi, con la scadenza del 30 giugno 2021 che potrebbe slittare al 1 settembre, in vista di una più ampia Riforma della Riscossione. (The Italian Times)

La notizia riportata su altri giornali

Quindi per l’infelicità di tanti è bene specificare che la Postepay è soggetta ai medesimi controlli bancari da parte del Fisco. Far girare somme cospicue può sicuramente attirate il Fisco, che appena scatta il minimo campanello d’allarme agisce per fare chiarezza sulla situazione (ContoCorrenteOnline.it)

Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervenendo a Milano alla presentazione del libro ‘Anima e cacciavite La cosa che ho trovato sconcertante, lo dico francamente, è stata la quantità di gente che difende l’1% dei più ricchi del nostro Paese. (LaPresse)

Sono infatti azzerati i controlli dell’Agenzia delle Entrate nel 2021 e ci saranno molti fortunati. L’ultima riguarda gli uffici dell’Agenzia delle Entrate che impegneranno la loro attività prevalentemente per i rimborsi fiscali e i sostegni. (Proiezioni di Borsa)

Per Ruffini bisogna pensare all'Agenzia delle entrate e a Riscossione come ad una infrastruttura da cui a scalare dipendete tutto il funzionamento, il resto del paese. Anche se Ruffini, affida a governo e parlamento il compito di individuare le priorità e le soluzioni da inserire nel programma di riforma. (Italia Oggi)

Queste alcune delle risposte fornite ieri dall'Agenzia delle entrate nell'ambito di un forum quasi interamente dedicato alla detrazione maggiorata del 110%, di cui all'art. 119 del dl 34/2020, convertito con modifiche nella legge 77/2020. (Italia Oggi)

A tal fine, nel 2021, gli uffici dell’Agenzia delle Entrate si limiteranno al controllo degli atti in scadenza. Buone notizie per molti contribuenti che non dovranno fare i conti, per quest’anno, con i controlli dell’Agenzia delle Entrate. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr