Snam, arriva la prima rete per il trasporto dell'idrogeno (entro il 2030)

La Repubblica ECONOMIA

Allo studio la quotazione di De Nora, ma non di Stogit

Snam, arriva la prima rete per il trasporto dell'idrogeno (entro il 2030) di Luca Pagni. (ansa). La società guidata da Alverà svela la strategia per i prossimi anni: punta a trasformarsi da "società di infrastrutture del gas" a "società di infrastrutture energetiche e green".

(La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

Illustrando il nuovo piano strategico 2021-2025 e la visione al 2030, il manager rivendica un ruolo da protagonista nella transizione verde per il gruppo che guida dall’aprile 2016. (GameGurus)

A smentirla c’è anche Marco Alverà, ad di Snam. Condividi. (TeleAmbiente TV)

A dirlo è il professor Livio de Santoli, Prorettore per la Sostenibilità all’Università Sapienza di Roma e presidente del Coordinamento Free, che raccoglie varie associazioni operative nel campo delle fonti rinnovabili ed efficienza energetica. (Today)

Infatti, la transizione energetica per funzionare deve risolvere “il problema” dello stoccaggio e del trasporto dell’energia abbattendo i costi per gli utenti finali. Snam sia per il settore che presidia, sia per una strategia, non banale, di investimenti nella rete, nello stoccaggio e in progetti green, ha notevoli competenze. (Avanti!)

Snam punta a conquistare la leadership globale nelle infrastrutture per i gas verdi grazie a 23 miliardi di euro di opportunità di investimento su tre binari. I restanti 1,3 miliardi saranno infine riservati ai business collegati alla transizione energetica (Redazione Imprese News)

Il 99% dei gasdotti del gruppo è certificato per trasportare idrogeno fino al 100% e i giacimenti di gas possono stoccare idrogeno Gli investimenti partiranno nel 2025 e la rete sarà finita entro il 2030. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr