Formula 1, Silverstone: Verstappen il più veloce nelle libere. Ferrari: Leclerc è quarto e Sainz sesto

Corriere della Sera SPORT

Al termine dei 60’ di collaudi, sul tracciato dove 70 anni fa la Ferrari ha ottenuto la sua prima vittoria in Formula 1, la Red Bull si conferma il team da battere.

Anche tutto il lavoro delle squadre è stato impostato sulla preparazione del Gp piuttosto che sul giro secco

Sprint Qualifying race: cambia il metodo di lavoro La preparazione al fine settimana è cambiata molto per far fronte alle modifiche del regolamento. (Corriere della Sera)

Su altre fonti

18 Luglio 2021. "Oggi non è il giorno per lamentarsi, la squadra ha fatto un bel lavoro", ha dichiarato il madrileno della Rossa. Una rimonta da rimarcare, quella del ferrarista Carlos Sainz, nel movimentato GP di Silverstone. (Sportal)

Carlos Sainz (Ferrari). 11. Di seguito la nuova griglia di partenza del GP di Gran Bretagna 2021, decima tappa del Mondiale F1, dopo la penalizzazione inflitta a George Russell per il contatto avuto con Carlos Sainz. (OA Sport)

Sainz tuttavia ha evitato di puntare il dito contro i suoi meccanici. Avevamo fatto l’overcut a Ricciardo con quel ritmo lì, ma abbiamo avuto quel problemino al pit-stop che ci è costato la posizione”. (FormulaPassion.it)

La delusione di Carlos Sainz a Silverstone: “Peccato per quel pit stop, è il primo errore dell’anno” Carlos Sainz ha chiuso con l’amaro in bocca il Gran Premio di Gran Bretagna. Non dobbiamo dimenticare che con la sprint qualifying ero finito molto dietro, chiudere sesto con un pit stop lento non è un disastro". (Sport Fanpage)

George Russell ricorderà a lungo l’esperimento promosso dalla Formula 1 a Silverstone che nel giro di 24 ore ha cancellato l’impresa compiuta al venerdì. Il collegio ha deciso di adottare un arretramento in griglia e non una penalità di tempo avendo considerato la Sprint Qualifying come una qualifica vera e propria e non come una gara. (Motorsport.com Italia)

Il ritmo c’era ma cose del genere ti fanno male per tutto il week-end, dovevamo essere più avanti. La macchina sembra avere il potenziale per finire nei primi 5 o 6, ma abbiamo visto quanto sia difficile sorpassare qui”, le parole di Carlos Sainz a Sky Sport (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr