Scuola, Azzolina a tutto gas: mobilità, assunzioni, fondi e nuovi spazi

Scuola, Azzolina a tutto gas: mobilità, assunzioni, fondi e nuovi spazi
La Sicilia La Sicilia (Interno)

C'erano 800 milioni di euro del Programma operativo nazionale del Ministero dell’Istruzione non spesi e ora li stiamo spendendo.

E avvertono: il 20-30% degli istituti ha bisogno di ristrutturazioni e sarà necessario fare ricorso a spazi esterni.

La notizia riportata su altre testate

(Afp). "Da settembre circa un milione di studenti italiani non troverà spazio nelle aule per i limiti imposti dal governo". "Questa sera il ministro Lucia Azzolina dice che 'nessun alunno sarà cacciato da scuola', e così smentisce il ministro Lucia Azzolina che solo venerdì scorso diceva 'abbiamo al momento il 15% di studenti che dobbiamo portare fuori dagli edifici scolastici'. (Adnkronos)

La tematica relativa alla scuola è stata quella più discussa e i principali protagonisti della politica italiana si sono fronteggiati a colpi di dichiarazioni al vetriolo l’uno contro l’altro. Gli autori dei commenti sottolineano sui profili dello stesso segretario leghista e sul profilo social di ‘#Noiconsalvini” che l’unico numero tanto caro a Matteo Salvini è il 49, il numero dei milioni di euro che la Lega deve ancora restituire agli italiani. (Scuolainforma)

In altre nazioni ci sono stati governi che hanno annunciato la riapertura delle scuole e poi sono tornati alla casella di partenza. «La Ministra Azzolina da questa settimana ha iniziato un giro di incontri nelle diverse regioni per partecipare ai tavoli tecnici e monitorare l’andamento dei lavori. (Il Quotidiano del Molse)

In concomitanza con la pubblicazione delle Linee guida per la ripartenza, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte hanno annunciato che le scuole italiane disporranno di un miliardo di euro in più rispetto ai 4,6 già stanziati da inizio anno. (La Tecnica della Scuola)

Seguendo l'esempio di Giuseppe Conte, la Azzolina ha aperto i suoi personali stati generali e aggiunto che il 14 settembre «nessun dubbio, la scuola riaprirà». In poche ore, il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ha infatti rilasciato due interviste, una più frizzante dell'altra perché autentici flussi di incoscienza dopo mesi di inspiegabile silenzio. (ilGiornale.it)

Scatta il piano B. Ecco la nuova scuola post Covid-19. Il famoso “piano B” esiste? (Oggi Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti