Protocolli Covid: il 16 marzo udienza Lotito al Tribunale federale

Protocolli Covid: il 16 marzo udienza Lotito al Tribunale federale
Calciomercato.com SPORT

Commenta per primo Fissata l'udienza di Claudio Lotito davanti al Tribunale Federale. Il 16 marzo il presidente della Lazio comparirà per la vicenda della violazione dei protocolli sanitari Figc anti-Covid . Lo si apprende da una nota Ansa, che aggiunge: "Prima della data del dibattimento non verrà formulata alcuna richiesta nei confronti del presidente della Lazio che lo scorso 16 febbraio era stato deferito dal procuratore federale, Giuseppe Chinè, e con lui i medici del club biancoceleste Ivo Pulcini e Fabio Rodia. (Calciomercato.com)

Su altri media

La sentenza potrebbe arrivare solo a fine… - ZZiliani : Sul caso #tamponi-#Lazio è bene ricordare che a giugno, alle ripresa dopo lo stop per Covid, #Juventus e #Lazio per… - sportli26181512 : Lazio: caso tamponi, il 16 marzo l’udienza di Lotito al Tribunale federale: Lazio: caso tamponi, il 16 marzo l’udie… - LAROMA24 : Lazio, caso tamponi: il 16 marzo l'udienza di Lotito al Tribunale federale #AsRoma - Solo_La_Lazio : ????? 'Dopo l'#Atalanta mi si è riaperta la ferita dell'appendicite. (Zazoom Blog)

Leggi su corrieredellosport (Di mercoledì 24 febbraio 2021) ROMA - Ildi primo grado legato al casodellasi terrà di fronte al Tribunale Federale martedì 16 marzo, esattamente un giorno prima degli ottavi di ritorno a Monaco di Baviera . (Zazoom Blog)

'contatti stretti' dei tesserati 'positivi' e, pertanto, per non aver attivato alcuna misura di prevenzione sanitaria con riferimento ai cd. Secondo il Codice di Giustizia Sportiva, infatti, in caso di mancato rispetto delle norme federali, di cui all. (AvellinoToday)

Protocolli Covid, il 16 marzo l'udienza di Lotito

A Lotito e ai medici viene contestata la violazione dell’articolo 4.1 del codice di giustizia sportiva, dell’art. (MilanNews24.com)

Prima della data del dibattimento non verrà formulata alcuna richiesta nei confronti del presidente della Lazio che lo scorso 16 febbraio era stato deferito dal procuratore federale, Giuseppe Chinè, e con lui i medici del club biancoceleste Ivo Pulcini e Fabio Rodia. (La Lazio Siamo Noi)

Il reato contestato: violazione dell'articolo 4.1 del codice di giustizia sportiva, dell'art. La Lazio è stata deferita a titolo di responsabilità diretta, oggettiva e propria (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr