Elezioni Roma, Michetti può diventare sindaco? Cosa dicono i sondaggi

Elezioni Roma, Michetti può diventare sindaco? Cosa dicono i sondaggi
Money.it INTERNO

Per i sondaggi sarà scontato il ricorso al ballottaggio per determinare chi sarà il prossimo sindaco di Roma, con Michetti che al momento sembrerebbe essere l’unico sicuro di poter accedere al testa a testa finale.

Enrico Michetti può diventare il prossimo sindaco di Roma?

I sondaggi. La candidatura di Enrico Michetti alle elezioni a Roma è arrivata al termine di un lungo braccio di ferro all’interno del centrodestra. (Money.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Per quel che riguarda i partiti, il Pd risulta il primo partito con il 20,8 (+0,8) seguito da FdI 20,5 (+1) e Lega 20,1 (-0,4). Europa verde 1,2; Forza Italia 9,2 (-0,6); M5s 14,2 (- 0,6) (LiberoQuotidiano.it)

E’ quanto rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecnè con Agenzia Dire, con interviste effettuate l’11 giugno su un campione di mille casi. Sondaggio Dire-Tecnè: la fiducia nel Governo continua a crescere, Draghi il leader più amato. (Dire)

Il dato segnala ancora la caduta inesorabile della Lega di Salvini, divenuta ormai terzo partito e anche quella dei Cinque stelle, lontanissimi dal 33% e oltre del 2018: starebbero al 14,2% Il centrosinistra starebbe intorno al 45%. (L'HuffPost)

Quello che i sondaggi non dicono

E’ quanto rileva Monitor Italia, il sondaggio realizzato da Tecnè con Agenzia Dire, con interviste effettuate l’11 giugno su un campione di mille casi. Per quel che riguarda il premier, prosegue inarrestabile la risalita dopo il calo dei consensi i 10 punti percentuali registrata nei due mesi e mezzo successivi al giuramento del Governo. (Dire)

Ancora in crescita dietro a Salvini c'è proprio Giorgia Meloni, con Fratelli d'Italia che guadagna un terzo di punto e sale al 19,3%. L'opposizione fa bene eccome a Fratelli d'Italia che, dopo una crescita esponenziale arrestatasi in autunno, è tornato a volare dopo l'insediamento del governo Draghi e la scelta di non partecipare all'esecutivo di unità nazionale. (Fanpage.it)

L’assestamento verso il basso che i sondaggi attribuiscono al partito è quindi l’ effetto di una necessaria depurazione da elementi estremi che nuocciono a una collocazione che possa essere ritenuta accettabile da Europa e Stati Uniti. (Il Piccolo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr