Donna muore sbranata da due cani: era entrata nel cortile di una villetta. È stata attaccata davanti a una bimba

Donna muore sbranata da due cani: era entrata nel cortile di una villetta. È stata attaccata davanti a una bimba
Approfondimenti:
leggo.it INTERNO

Sorpresa dalla presenza della donna, la bambina l'avrebbe invitata ad uscire ma non c'è stato il tempo: i due cani di famiglia l'hanno attaccato fino ad ammazzarla

L'attacco è avvenuto davanti a una bimba, che era davanti al cancello della villa in attesa della madre.

Cosa è successo. Carla Gorzanelli ha trovato il cancello semi-chiuso della villetta di via Marco Polo ed è entrata.

La vittima, Carla Gorzanelli, ha perso la vita a pochi metri dalla propria abitazione da dove pare si fosse allontanata eludendo la sorveglianza della badante. (leggo.it)

Su altri media

Una donna di 89 anni è morta sbranata da due cani di razza Amstaff dopo essere entrata per errore, in stato confusionale, nel cortile di una villetta. I due cani, si ipotizza, potrebbero aver assalito la donna per istinto protettivo nei confronti della bambina. (Ticinonline)

Il cane da guardia – spiega ancora Rossi – dovrebbe limitarsi a segnalare l’avvento della persona che non appartiene al ‘branco famiglia’, ma in questo caso non è avvenuto. Frequentamente sono i più deboli, come in questo caso – conclude Rossi – a farne le spese" (il Resto del Carlino)

Alcune risposte alle domande sulla dinamica di quanto accaduto potrebbero arrivare dalle telecamere di videosorveglianza della villa La vittima, Carla Gorzanelli, ha perso la vita a pochi metri dalla propria abitazione da dove pare si fosse allontanata eludendo la sorveglianza della badante. (Il Giornale di Vicenza)

Entra per sbaglio nel cortile dei vicini, anziana muore sbranata da due cani

Modena, anziana muore sbranata da due cani in un cortile: la dinamica. Secondo una prima ricostruzione, la bambina avrebbe chiesto all’anziana cosa ci facesse in quel cortile. Una donna di 89 anni è morta sbranata da due cani di razza Amstaff dopo essere entrata per errore, in stato confusionale, nel cortile di una villetta. (Virgilio Notizie)

A nulla sono valsi i soccorsi dell'ambulanza e dell'automedica giunti sul posto assieme a carabinieri e polizia. Sconvolto il figlio della vittima che stava cercando nei dintorni la madre, allontanatasi da casa: "Ha eluso la sorveglianza della badante, era in forte stato confusionale ma non era mai uscita dall'abitazione (Adnkronos)

La vittima, Carla Gorzanelli, ha perso la vita a pochi metri dalla propria abitazione da dove pare si fosse allontanata eludendo la sorveglianza della badante. L'attacco è avvenuto davanti a una bimba, che era davanti al cancello della villa in attesa della madre. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr