Oltre 600 alunni in più nel nuovo anno scolastico, i dati della Provincia di Rimini

Oltre 600 alunni in più nel nuovo anno scolastico, i dati della Provincia di Rimini
AltaRimini INTERNO

TRASPORTO SCOLASTICO In questo ambito delicato e complesso, sostanzialmente si riprende da dove si era concluso l'anno scolastico precedente

Questo significa un numero di studenti nelle scuole superiori statali che, per la prima volta nella sua storia, supera abbondantemente la soglia delle 15.000 unità.

E voglio dare anche il benvenuto agli studenti del primo anno di tutte le scuole del nostro territorio. (AltaRimini)

La notizia riportata su altri giornali

Viene confermata, dunque, la previsione fatta a Roma Today da Mario Rusconi, presidente dell'Associazione Nazionale Presidi Roma e Lazio, rispetto ai due differenti orari di ingresso. Per quanto riguarda il bus door to door, ovvero da casa a scuola e viceversa, sarà riservato a scuola dell'infanzia e primaria oltre ai disabili di qualsiasi età". (RomaToday)

È questa la soluzione individuata al termine dell’incontro che si è tenuto oggi in Prefettura a Bari, al quale ha partecipato anche l`assessora regionale ai trasporti Anita Maurodinoia. “Quindi, appena perverranno, a giorni, i dati del documento operativo – conclude l’assessora – potremo avere contezza dell’ulteriore volume di risorse economiche necessarie per garantire un riavvio in sicurezza” (BitontoLive.it)

Il Libero Consorzio di Agrigento ha assegnato circa 900 mila euro ai 24 istituti superiori di secondo grado della provincia per le spese ipotizzabili che dovranno affrontare nel corrente esercizio finanziario per l’anno scolastico 2021/2022, legate o comunque riconducibili all’emergenza Covid-19. (Risoluto)

Scuola, nel Comasco alle superiori si torna in classe con doppio turno di ingresso

Ma studieremo scuola per scuola le diverse possibilità chiedendo, dove possibile, l’istituzione del turno unico”, annuncia Intanto, il responsabile dell’ufficio scolastico provinciale ribadisce: “Al tavolo questa volta erano presenti anche i Comuni. (ilmessaggero.it)

Con l'avvio dell'anno scolastico, saranno messe a disposizione 50 nuove aule e laboratori che diventeranno 70 entro dicembre, allo scopo di garantire più spazi e servizi adeguati alle esigenze degli studenti che nel modenese sono in costante aumento E' quanto emerso nel corso dell'incontro che si è tenuto in Provincia, in modalità mista, oggi, mercoledì 8 settembre, con tutti i dirigenti scolastici degli istituti superiori modenesi. (ModenaToday)

"Essa sarà oggetto di costante monitoraggio anche da parte delle altre componenti interessate, fin nelle prime settimane successive alla ripartenza delle attività didattiche, con il coinvolgimento delle Forze dell’Ordine, delle Polizie Locali e del volontariato organizzato di protezione civile, in modo da garantire il distanziamento presso i plessi scolastici e le principali zone di salita/discesa degli studenti e scongiurare ipotesi di possibili assembramenti nei luoghi di partenza e arrivo" prosegue il documento. (Prima Como)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr