Incidente di Caselle, il bimbo di 12 anni sottoposto a intervento. Le sue condizioni sono stabili

La Stampa INTERNO

Il fratello 12enne di Laura, la bambina di 5 anni morta nel tragico incidente delle Frecce Tricolori avvenuto all’aeroporto di Caselle, è stato sottoposto questa mattina a un intervento chirurgico programmato di innesto di tessuto amniotico da parte dei chirurghi plastici dell’ospedale Regina Margherita. Il ragazzino, al pari della madre, è stato ricoverato subito dopo lo schianto del caccia delle Frecce Tricolori che ha travolto l’auto sulla quale viaggiava la famiglia. (La Stampa)

Ne parlano anche altri giornali

Resta in condizioni generali stabili, seguito dalle psicologhe cliniche (LAPRESSE)

Per ora resta ricoverato nel reparto di rianimazione (diretto dalla dottoressa Simona Quaglia) solo per motivi precauzionali e di monitoraggio. (Corriere della Sera)

Un lavoro a cui si dedica da tutta la vita. Nei prossimi giorni verrà sentito dalla procura di Ivrea come persona informata sui fatti nell’ambito dell’inchiesta sulla tragedia di sabato scorso in cui è morta una bimba … (La Stampa)

E' una testimonianza diretta dello schianto del Pony 4 pilotato dal Maggiore Oscar Del Do quella di Angelo, 49enne leinicese che sabato pomeriggio era alla guida della sua Lancia Y e stava percorrendo proprio la strada che costeggia la pista dell'aeroporto, dietro alla Ford Fiesta della famiglia Origliasso. (Prima il Canavese)

L’operazione, programmata, è consistita in un innesto di tessuto amniotico da parte dei chirurghi plastici. È stato sottoposto a un intervento chirurgico il dodicenne fratello di Laura Origliasso, la bimba di cinque anni morta nell’incidente che ha coinvolto un velivolo delle Frecce Tricolori, a Caselle Torinese (CronacaQui.it)

La procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per disastro aereo e omicidio colposo a seguito dell'incidente che si è verificato sabato pomeriggio a San Francesco al Campo, nei pressi dell'aeroporto di Torino Caselle. (Adnkronos)