Morta a 22 anni in fabbrica, raccolta fondi per Luana: aiuterà il bambino rimasto orfano

Morta a 22 anni in fabbrica, raccolta fondi per Luana: aiuterà il bambino rimasto orfano
LA NAZIONE INTERNO

Il Comune di Montemurlo non si fermerà nel chiedere verità e per spezzare questa terribile catena di morti bianche

"Quella di Luana è un'immane tragedia che ci lascia sgomenti e che, ancora una volta, ci porta a interrogarci sulla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Montemurlo (Prato), 4 maggio 2021 - “Una donazione per Luana” per dare un futuro al suo bambino.

La famiglia mi ha dato il proprio consenso ad avviare la raccolta fondi, che nelle nostre intenzioni vuole sostenere in particolare le necessità del bambino di Luana, appena 5 anni, rimasto orfano. (LA NAZIONE)

Su altri giornali

Lo ha detto il leader Cgil, Maurizio Landini, parlando con I cronisti dopo l’incontro con il Governo sul Pnrr. Abbiamo chiesto che servono risposte per i servizi ispettivi e servizi sanitari, servono investimenti forti in questa direzione”. (LaPresse)

Luana era ragazza madre". "Luana aveva studiato all'Einaudi" di Pistoia "poi al terzo anno ha interrotto, è nato il bimbo. (PPN - Prima Pagina News)

A Prato ci sono 129 pazienti Covid in area medica al Santo Stefano e 13 in terapia Intensiva Buone notizie per il secondo giorno consecutivo, invece, sul fronte dei nuovi casi: se ieri erano stati 33, oggi sono 41. (notiziediprato.it)

Luana D'Orazio, si indaga sull'incidente sul lavoro: al vaglio la fotocellula di sicurezza

Cosi il segretario generale Cisl, Luigi Sbarra, dopo l’incontro con governo sul Pnrr Vogliamo aprire una grande vertenza nazionale sulla sicurezza sui luoghi di lavoro”. (LaPresse)

Luana D'Orazio, la ragazza che è morta schiacciata da un macchinario industriale nella ditta dove lavorava, aveva anche un bambino di cinque anni, Donatello. Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati (ilgazzettino.it)

Il procuratore capo di Prato, Giuseppe Nicolosi, ha confermato di essere già in possesso del mandato per eseguire l’autopsia e confida di poterla effettuare al più presto. Le analisi, ha precisato, riguarderebbero anche la fotocellula di sicurezza. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr