Trieste, in aeroporto aggredita e malmenata perché ha chiesto di esibire green pass

Trieste, in aeroporto aggredita e malmenata perché ha chiesto di esibire green pass
Rai News INTERNO

Il motivo dell'aggressione è la richiesta del green pass a una coppia di passeggeri all'imbarco per Londra.

Trieste, in aeroporto aggredita e malmenata perché ha chiesto di esibire green pass Vittima una dipendente dell'aeroporto Ronchi dei Legionari. Condividi. Offesa, malmenata, afferrata per il collo e scaraventata a terra.

Ieri è accaduto in aeroporto, ma abbiamo segnalazioni anche dai treni e temiamo le stesse reazioni anche sugli autobus"

L'uomo, quando si è visto domandare di esibire il documento indispensabile per poter salire in aereo, avrebbe letteralmente perso le staffe, scagliandosi contro la donna. (Rai News)

Se ne è parlato anche su altri media

Il motivo di tutto questo è la richiesta del green pass ad una coppia di passeggeri all’imbarco per Londra. La solidarietà della Regione alla lavoratrice. Solidarietà incondizionata alla lavoratrice dell'aeroporto di Ronchi dei Legionari malmenata ieri per aver chiesto il Green pass a una coppia di passeggeri in partenza per Londra è stata espressa dal governatore del Friuli Venezia. (Telefriuli)

Con una repentina tecnica che ricordava quelle delle arti marziali, l'uomo l'avrebbe poi scaraventata a terra facendole sbattere la testa con forza sul pavimento. E tutto solo per aver chiesto il green pass ad un uomo che stava per imbarcarsi con la propria compagna. (Today.it)

Non è possibile conclude Pittelli che chi svolge correttamente il proprio lavoro diventi un bersaglio. Il segretario di Filt Cisl Pittelli lamenta che sono quotidiane le aggressioni verbali nei confronti dei lavoratori del trasporto pubblico addetti ai controlli dei certificati. (TGR – Rai)

“Malmenata per aver chiesto il green pass: trauma cranico per una dipendente dell’aeroporto”, la segnalazione di Fit Cisl

Stiamo riscontrando e segnalando continui casi di aggressioni verbali nei confronti dei lavoratori dell’aeroporto, del trasporto pubblico locale e dei treni. “Non è possibile – conclude Pittelli – che chi svolge correttamente il proprio lavoro diventi un bersaglio (ilgazzettino.it)

Chiede il green pass a due passeggeri prima del volo: picchiata addetta dell’aeroporto di Trieste Una lavoratrice dell’aeroporto di Trieste è stata insultata, picchiata, afferrata per il collo e scaraventata a terra, riportando un trauma cranico, per aver chiesto il green pass a due passeggeri che volevano imbarcarsi su un volo per Londra (Fanpage.it)

Come Fit Cisl Fvg – si legge in una nota – condanniamo fermamente ogni forma di violenza ed esprimiamo tutta la nostra solidarietà alla lavoratrice che è stata vittima di un gesto ingiustificabile. (TriestePrima)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr