Marotta: “Creato un modello. Ecco la differenza con la Juventus”

Marotta: “Creato un modello. Ecco la differenza con la Juventus”
InterLive.it InterLive.it (Sport)

Così Beppe Marotta dopo il netto successo contro l’Atalanta che permette all’Inter di chiudere il campionato al secondo posto, un solo punto dietro la Juventus Campione d’Italia.

Posso dire che la grande differenza è la mentalità – ha risposto l’Ad nerazzurro – Le partite bisogna portarle a casa anche senza fare il bel gioco.

La notizia riportata su altre testate

“Intanto perché Conte costa 11 milioni all’anno, poi perché lui è il top player interista che convince i top player a vestire il nerazzurro (vedi Lukaku e Hakimi per esempio). Alla Juve andò via su due piedi d’estate perché il mercato non lo soddisfaceva, qui all’Inter il prossimo mercato dovrà essere proprio come dice Antonio. (fcinter1908)

In tal senso, il big è pronto a rinnovare il suo contratto: ecco tutti i dettagli. (Calciomercatonews.com)

Secondo me finirà la carriera al Barcellona”. Prima e dopo la sfida che ha dato il secondo posto ai nerazzurri, le parole dell’amministratore delegato Beppe Marotta. (Sky Sport)

"È giusto rispettare Messi, è al Barcellona e continuerà sicuramente secondo me la sua esperienza in quella città. Concreta è invece la soddisfazione per un campionato chiuso al secondo posto, a un punto dalla Juventus (Tuttosport)

Ribadisco dunque che si tratta di pura utopia". Debbo dunque ringraziare la dirigenza per il supporto dato alla squadra". (TUTTO mercato WEB)

Conte contro la società: tutti colpevoli, dal presidente Steven Zhang che "sta in Cina" a Beppe Marotta. Antonio Conte ha rotto con l'Inter in una sera che apparentemente doveva essere di festa, baci e abbracci. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr