Epifani quando inaugurò la sede della Cgil di Forlì: "Rosso Ferrari e grigio Mercedes, ottima scelta"

ForlìToday INTERNO

Nel 2007 Epifani inaugurò la sede della Cgil di Forlì trasferitasi da Via Maroncelli a Via Pelacano.

In queste intemperie Epifani ha sempre difeso l’autonomia della Cgil, perseguendo il rispetto delle pluralità delle idee e la ricerca della mediazione.

"Epifani ha dimostrato nella sua persona come il carisma e la capacità di dirigere si possano accompagnare alla gentilezza e al garbo - afferma il segretario generale della Cgil Forlì, Maria Giorgini -. (ForlìToday)

Su altre testate

Il 16 ottobre 2010 Guglielmo Epifani pronuncia il suo ultimo discorso da segretario Cgil in Piazza San Giovanni, a Roma, in occasione della manifestazione della Fiom. Il leader di Italia Viva è atterrito, alla notizia: «Con la morte di Guglielmo Epifani il sindacato e la politica italiana perdono un signore (Il Riformista)

A Grosseto ci siamo riusciti, e la nuova sede ne è la migliore testimonianza». Nel corso del suo mandato di segretario generale della Cgil, Epifani è stato a Grosseto due volte: nel 2004 e nel 2006, in occasione dell’inaugurazione della nuova Camera del Lavoro, in via Repubblica Dominicana. (IlGiunco.net)

Lo ricordo con affetto la sua scomparsa è una perdita dolorosa per tutta la comunità”.Così Roberto Gualtieri a margine della cerimonia laica in ricordo di Guglielmo Epifani, presso la Casa del Cinema di Roma (LaPresse)

Così l'ex segretario di Rifondazione comunista rende omaggio all'amico e collega. Una perdita dolorosa per chi come me ha vissuto una vita in Cgil. (LaPresse)

Ma prima di tutto Epifani è stato nella Tuscia per restare al fianco dei lavoratrici e dei lavoratori. Il gruppo dirigente della Cgil di Viterbo - conclude Filippi - si è formato e ha combattuto nel territorio seguendo queste direttrici (ilmessaggero.it)

Dalla Filpc nasce, infatti, la Filis, Federazione dei lavoratori dell’informazione e dello spettacolo, base per il sindacato della comunicazione. Non avremmo mai potuto immaginare di scrivere un articolo in ricordo di un amico che negli ultimi tempi seguivamo da lontano come parlamentare sempre impegnato sui temi dei lavoratori (Primaonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr