CAPODIMONTE: Tre società agricole, custodia cautelare, pregiudicato percepiva reddito di cittadinanza

CAPODIMONTE: Tre società agricole, custodia cautelare, pregiudicato percepiva reddito di cittadinanza
Altolazionotizie INTERNO

Scoperto è stato denunciato dai Carabinieri della stazione di Capodimonte che hanno comunicato all’ INPS la denuncia per fare revocare il beneficio avuto in modo fraudolento

omette di dichiarare di essere sottoposto a misura cautelare e di essere titolare di tre società nel settore agricolo per percepire il reddito di cittadinanza; scoperto e denunciato dai Carabinieri. I Carabinieri della Stazione di Capodimonte unitamente ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo al termine di una mirata attività investigativa hanno scoperto che un soggetto di Capodimonte, pregiudicato, pur di aderire al reddito di cittadinanza ometteva di comunicare di essere sottoposto a una misura cautelare in atto, oltre ad evitare di comunicare che era titolare di tre imprese in ambito agricolo, e riuscendo cosi a percepire il reddito. (Altolazionotizie)

Ne parlano anche altre fonti

L’uomo ha anche evitato di dichiarare di essere titolare di tre imprese agricole riuscendo cosi a percepire il reddito. L'uomo ha anche evitato di dichiarare di essere titolare di tre imprese agricole riuscendo cosi a percepire il reddito. (La mia città NEWS)

Lo Stato elargiva complessivamente diecimila euro al mese per i 13: somme percepite indebitamente e per le quali l'Inps ha già avviato l'iter di recupero. I condannati per mafia che prendevano il reddito di cittadinanza. (Today.it)

Nel corso del medesimo controllo emergeva inoltre l’impiego di un altro lavoratore dipendente “in nero”, per il quale era in corso una richiesta di indennità mensile di disoccupazione in regime di NASpI. (Cronache TV)

Capodimonte - Titolare di tre imprese ma percepisce il reddito di cittadinanza

La causa principale di tale miglioramento è l’istituzione del cosiddetto reddito di cittadinanza (in realtà un sostegno al reddito per persone povere o a rischio di povertà). Secondo alcuni autorevoli esperti [5, 6] il reddito di cittadinanza cade soprattutto nell’errore di primo tipo (non riesce a raggiungere il 30% di quelli che ne avrebbero realmente bisogno [5]). (AgoraVox Italia)

È il risultato degli accertamenti condotti dopo l’operazione “Fire” della Squadra mobile di Enna per traffico di sostanze stupefacenti, estorsioni, rapina, sequestro di persona, che ha portato a una serie di misure cautelari nei confronti di persone quasi tutte di Barrafranca. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Scoperto e denunciato dai carabinieri – L’uomo ha anche omesso di dire di essere sottoposto a misura cautelare. CAPODIMONTE – Non dice di essere sottoposto a misura cautelare e di essere titolare di tre imprese per percepire il reddito di cittadinanza, denunciato. (Paolo Gianlorenzo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr