Usa, la Virginia approva l'abolizione della pena di morte

Usa, la Virginia approva l'abolizione della pena di morte
Per saperne di più:
Giornale di Sicilia ESTERI

La Virginia diventerebbe così il ventitreesimo Stato Usa a porre fine alle esecuzioni capitali.

Il Parlamento della Virginia ha approvato il testo che abolisce la pena di morte nello Stato Usa che, nella sua storia, ha eseguito più sentenze capitali, quasi 1.400 dalla fondazione.

In Virginia al momento rimangono due persone nel braccio della morte: Thomas Porter, condannato a morte nel 2005 per l’uccisione di un poliziotto, e Anthony Juniper, condannato a morte nel 2004 per aver ucciso la sua ex fidanzata e il fratello e due figli della donna

La legge dovrà essere ora promulgata dal governatore, il democratico Ralph Northam, il quale ha già annunciato che la firmerà. (Giornale di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

Una buona notizia sul fronte dei diritti umani, soprattutto per il fatto che la Virginia era uno degli stati in cui era stato condotto il maggior numero di esecuzioni: 113 dal 1976, da quando la pena di morte era stata introdotta, dopo quattro anni di sospensione. (TIMgate)

Il Parlamento ha infatti approvato un disegno di legge che abolisce la pena di morte. Ma qual è lo stato dell’arte sulla pena di morte negli USA? (Blogo.it)

Northam ha già dichiarato che lo firmerà tramutandolo in legge Dopo il vi libera della Camera all'abolizio è arrivato ora anche quello del Senato, con il quale il provvedimento approda sul tavolo del governatore democratico Ralph Northam. (la Repubblica)

Islanda, con l’aurora boreale il cielo di Reykjavík si illumina di verde

Fonte: Comune di Firenze - Ufficio Stampa La notizia sarà festeggiata dal Comune di Firenze con l’illuminazione di verde delle sei porte storiche della città: Porta San Gallo in piazza della Libertà, Porta alla Croce in piazza Beccaria, Porta San Niccolò, Porta Romana, Porta San Frediano e Porta al Prato. (gonews)

La maggioranza democratica della Virginia ha spinto all’abrogazione, sostenendo che la pena di morte è arcaica e applicata in modo sproporzionato alle persone di colore, ai malati di mente e agli indigenti. (Il Manifesto)

Uno spettacolo visbile da fine agosto a metà aprile. (LaPresse) Nella notte di mercoledì sera, gli abitanti della capitale islandese Reykjavík hanno assistito allo spettacolo dell’aurora boreale che ha illuminato di verde il cielo. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr