Rallenta l’epidemia, la Sicilia verso la zona bianca ma preoccupano focolai

Rallenta l’epidemia, la Sicilia verso la zona bianca ma preoccupano focolai
Diretta Sicilia INTERNO

Zona bianca in Sicilia?

La zona bianca non è però scontata vista la preoccupazione per le varianti.

La Sicilia verso zona bianca ma preoccupano focolai: caso a San Cipirello. Dopo Palermo, in valori assoluti, il numero maggiore di positivi – sempre al 20 febbraio – si registra a Bagheria, con 315 casi

Sicilia verso la zona bianca.

In Sicilia -22,5% di nuovi contagi. A livello nazionale invece il numero dei nuovi positivi fa registrare un leggero incremento. (Diretta Sicilia )

Ne parlano anche altre testate

25.179 i tamponi processati, 1.141 i dimessi o guariti. Con 25.179 tamponi processati l'incidenza è di poco superiore al 1,7%, in . (Zazoom Blog)

Negli ospedali tornano a diminuire i ricoveri e adesso sono 953, 32 in meno rispetto a ieri e scendono anche i ricoveri in terapia intensiva dove adesso sono 135, ovvero 7 in meno rispetto a ieri. (Palermomania.it)

Sono 303.850 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia con il tasso di positività sui nuovi casi (13.314) che sale al 4,4% rispetto al 5,6% di ieri. La situazione e i nuovi contagi in Italia. Bollettino Covid Italia – Sono 13.314 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Geraci: "Variante inglese, attenzione ai contagi in Sicilia"

E'. Read More In Evidenza Governo al . i dati per regione 23 febbraio 23 Febbraio 2021 Sono 13.314 i contagi dain Italia . in provincia di Palermo in, da giovedì 25 febbraio. (Di martedì 23 febbraio 2021) Sono 452 idi positività alemersi innelle ultime 24 ore. (Zazoom Blog)

Come si evince dai dati comunicati dal Ministero della Salute, i nuovi casi di contagio registrati oggi nell’Isola sono 452 e il totale da inizio epidemia sale così a 149.854. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 25.179 (si contano anche i tamponi rapidi). (Sicilianews24)

Bisogna tenere alta la soglia dell’attenzione, si legge. Dottore Geraci, in una nota, l’ospedale Civico invita correttamente tutti alla responsabilità, ma senza allarmismi. (Live Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr