Tragedia a Fornaci di Barga: uomo uccide la moglie in strada

Nel tardo pomeriggio di oggi, una tragedia ha scosso la tranquilla località di Fornaci di Barga, in provincia di Lucca. Un uomo di 56 anni, Vittorio Pescaglini, ha ucciso la moglie, Anna Ferreira, in pieno centro cittadino.

L'aggressione

Secondo le prime ricostruzioni, poco prima delle 18, Pescaglini è sceso da una Fiat Punto e, impugnando un coltello dalla lunga lama, si è scagliato contro la moglie, da cui si stava separando. Ferreira, di nazionalità brasiliana e residente in via della Stazione o via Cesare Battisti a Fornaci, ha cominciato ad urlare, ma non è riuscita a sfuggire all'aggressione del marito.

La costituzione

Dopo aver ferito a morte la moglie in mezzo alla strada, Pescaglini si è costituito ai carabinieri, ammettendo le proprie responsabilità. L'uomo è stato quindi arrestato con l'accusa di omicidio.

Precedenti aggressioni

Questo non è il primo episodio di violenza tra i due. Circa dieci giorni fa, Ferreira era stata vista vagare in lacrime in via della Repubblica a Fornaci di Barga, disperata e ripetendo: “Mi ha aggredita, mi ha aggredita”. La disperazione della donna, una badante di 51 anni, non era passata inosservata.

La tragedia di oggi ha lasciato la comunità di Fornaci di Barga sotto shock, mentre le indagini sulla dinamica dell'omicidio sono ancora in corso.

Più informazioni:
Ordina per: Data | Fonte | Titolo