Agricoltura colpita da gelate e grandine nel Padovano. Danni alla produzione per 30 milioni

Il Mattino di Padova ECONOMIA

Una situazione davvero difficile che secondo Coldiretti deve essere affrontata con celerità, prima che i danni siano davvero irreversibili per l’economia agricola

I CALI DI PRODUZIONE. La conta dei danni nella provincia è molto dura, con cali di produzione che vanno dal meno 30% per le ciliegie al 40% per le pesche e nettarine fino a un frutto ogni due per le albicocche.

Almeno 30 milioni di perdite di fatturato nell’agricoltura della provincia di Padova, in particolare nella Bassa a causa delle gelate primaverili: pressing di Coldiretti per avere più fondi e salvare le aziende in difficoltà. (Il Mattino di Padova)

Su altri media

Gli automobilisti sanzionati sono giovani tra i 20 e i 30 anni del veneziano e trevigiano. Le violazioni sono state commesse per lo più da giovani tra i 20 e i 25 anni, residenti nel veneziano, trevigiano, padovano e vicentino. (Il Mattino di Padova)

Grave un 61enne di Saonara urtato all’uscita dell’11º tornante verso Tonezza. Il motociclista padovano è stato imbarellato e portato all’ospedale San Bortolo di Vicenza dove è ricoverato in prognosi riservata (Il Mattino di Padova)

Ore 13.00 - Vaccini anti-Covid, i dati aggiornati con le somministrazioni a Padova e in Veneto. La giornata in tempo reale con tutte le notizie di cronaca, attualità, economia, cultura, politica dalla città e dalla provincia. (PadovaOggi)

Il numero di visitatori massimo consentito sarà di mille persone, che non accederanno all’area della festa se sprovviste di prenotazione. In cartellone sabato 26 e domenica 27 al castello di San Martino della Vaneza. (Il Mattino di Padova)

Quando frequentava la curva biancoscudata ha preso parte a disordini che poi hanno portato all’emissione di altri Daspo. Denunciati. I due tifosi sono stati quindi denunciati a piede libero per il “superamento indebito di recinzione dell’impianto sportivo con manifestazione in corso”. (Il Mattino di Padova)

All’arrivo dei pompieri e poco dopo dei militati dell’Arma, l’auto però non c’era più. Sono tanti i lati oscuri dell’incidente avvenuto verso le 3 della notte di sabato in centro a Tencarola, all’incrocio tra le vie Forno e Don Bosco. (Il Mattino di Padova)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr