Papin: "Ibra-Giroud? Con due così in campo qualcosa succede sempre"

Papin: Ibra-Giroud? Con due così in campo qualcosa succede sempre
Milan News SPORT

È un grande colpo"

Apre spazi, migliora la manovra.

Giroud può giocare in coppia con un’altra prima punta o da solo, supportato da due esterni larghi.

In merito alla convivenza in rossonero tra Giroud e Ibrahimovic, l'ex rossonero Jean-Pierre Papin ha spiegato alla Gazzetta dello Sport: "Quando hai due attaccanti così, parti da una certezza: qualcosa succederà, basta un cross per creare casino.

(Milan News)

Ne parlano anche altre fonti

Per quanto riguarda Brahim Diaz, il prestito biennale oneroso costerà 1,5 milioni annui Dal Monaco è arrivato Fodé Ballo-Touré, dal Chelsea è stato preso Olivier Giroud e infine dal Real Madrid è tornato Brahim Diaz. (MilanLive.it)

Jean-Pierre Papin, ex attaccante rossonero, ha parlato di Theo Hernandez. Sull'argomento è intervenuto anche Jean-Pierre Papin che, ai microfoni de 'La Gazzetta dello Sport', prende una posizione neutrale: "Lo porterei. (Pianeta Milan)

Ecco tutto quello che c'è da sapere sul nuovo attaccante del Milan Olivier Giroud. E lo farà con la maglia del Milan, mettendo classe ed esperienza al servizio di un gruppo giovane e molto affamato. (Pianeta Milan)

L'ex bomber rossonero su Giroud: "Con Ibra forma una coppia da Scudetto"

Il Milan si basa molto si Ibra ma ripeto bisogna vedere quante gare potrà fare. Il discorso è questo, se Ibra gioca poco, Giroud non basta per un grande progetto. (TUTTO mercato WEB)

Meno preciso il calcolo sull’ingaggio, ipotizzato a 1 milione di euro netto l’anno (1,31 lordi anche qui per via del Decreto Crescita): qualora dovesse essere tale, ci sarebbe un costo a bilancio di 2,36 milioni per la stagione che va iniziando (TUTTO mercato WEB)

Non sono mancati neanche gli elogi agli altri acquisti transalpini effettuati dalla società di via Aldo Rossi finora: “Ballo-Tourè è uno sprinter. Papin ha ritentuto l’ormai ex centravanti del Chelsea un vero numero 9 che lo ricorda molto e che, con Ibrahimovic, potrà formare una coppia d’attacco degna di una squadra che può puntare allo Scudetto. (Spazio Milan)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr