Strage Mottarone, la telefonata dopo l’incidente: “E’ caduta una cabina della funivia”

Strage Mottarone, la telefonata dopo l’incidente: “E’ caduta una cabina della funivia”
Quotidianpost.it INTERNO

“E’ caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone.

Poi aggiunge: “In cima al Mottarone, non sappiamo esattamente dove.

“La cabina è caduta in mezzo al bosco, ma non sappiamo dove”, spiega anche la donna

“Stiamo mandando mezzi a Stresa, non so se vi hanno detto”, risponde la donna, che poi si interrompe per avere informazioni più precise.

Al momento so che è caduta una cabina della funivia ma non so dove. (Quotidianpost.it)

Su altri media

“Non so se vi hanno detto, a Stresa pare sia caduta una cabina… aspetti, scusi un attimo…. si è schiantata una cabina… è caduta una cabina alla funivia di Stresa” – queste sono le prime parole che si sentono durante la telefonata. (Fidelity News)

Ansa "E' caduta una cabina della funivia Stresa-Mottarone": la drammatica telefonata del 118 ai carabinieri. "E' caduta una cabina della funivia di Stresa, in cima al Mottarone. Video: Mottarone, "è caduta una cabina". (Notizie - MSN Italia)

Mottarone, l’audio choc dei soccorsi. Quel “che casino” è l’unica concessione… si è schiantata una cabina… è caduta una cabina alla funivia di Stresa”. (GameGurus)

Tragedia Mottarone, al CSM chiesta apertura pratica su sostituzione GIP

Una prima conversazione che informa della tragedia del Mottarone. L’unico sopravvissuto è il piccolo Eitan di 5 anni. (Yeslife)

Ma Banci Buonamici entrava in gioco, in teoria, come supporto alla collega Palomba solo per le cosiddette “udienze di smistamento” Il presidente Montefusco aveva detto che dopo le scarcerazioni la giudice aveva ricevuto delle minacce, e la procura generale, da Torino, ha chiesto maggiori dettagli. (L'agone)

I consiglieri del Csm Sebastiano Ardita e Nino Di Matteo hanno chiesto al Comitato di presidenza di Palazzo dei Marescialli l’apertura di una pratica sul caso della sostituzione del giudice Donatella Banci Buonamici nell’inchiesta sulla funivia dello Stresa-Mottarone nel Verbano. (La Rampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr