“Costa Concordia: cosa resta 10 anni dopo?”: alle 10 intervista video a Gregorio De Falco

“Costa Concordia: cosa resta 10 anni dopo?”: alle 10 intervista video a Gregorio De Falco
Il Fatto Quotidiano INTERNO

De Falco, capitano di fregata che all’epoca dei fatti comandava la sala operativa della Capitaneria di Livorno, è ora senatore iscritto al gruppo misto.

Il più anziano si chiamava Giovanni Masia, aveva 86 ed era uscito dalla Sardegna per la prima volta nella sua vita dopo il viaggio di nozze

E alla fine di tutto, dieci anni dopo, nemmeno un banale tutto, infine, dieci anni dopo, le mancate scuse, come ha sottolineato l’ex procuratore di Grosseto Francesco Verusio. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

Il drammatico impatto. Da quel 13 gennaio anche Antonella Bologna prega per Giuseppe, e per tutte le altre vittime della Costa Concordia. Il pianto del bimbo in qualche modo li ha aiutati a salvarsi, se fossero rimasti in camera, tutto sarebbe crollato su di loro. (Vatican News)

“Già a febbraio del 2021 erano quindi evidenti i dubbi sulla costruzione di una scuola in una zona distante dal centro abitato. (M5S): “NELLA RISPOSTA ALLA MIA INTERROGAZIONE TUTTI I DETTAGLI SULLA VICENDA”. (Sardegna Reporter)

A distanza di 10 anni dal dramma della Costa Concordia, ricordiamo tutte le vittime e continuiamo a chiedere che non ci siano sconti di pena o 'misure alternative' per chi è stato condannato per le responsabilità nel naufragio". (Ansa)

Olbia: tutta la verità sul rischio della perdita dei fondi per il Polo dei Licei

Comunicato stampa 14 gennaio , Detenzione M/N Amira Joy Capitaneria di porto di Olbia. DETENUTA IN PORTO LA NAVE “AMIRA JOY”. GRAVI IRREGOLARITÀ E PERICOLO A BORDO, LA NAVE “AMIRA JOY” DETENUTA NEL PORTO INDUSTRIALE DI OLBIA DALLA GUARDIA COSTIERA. (Sardegna Reporter)

E' giusto conferire la medaglia al valore a questo ragazzo perché ha dato la sua vita per gli altri e per i bambini. Dieci anni dopo, con orgoglio e con identica commozione, Alberobello piange il suo eroe, orgogliosa di annoverarlo tra i suoi cittadini più illustri, straordinario emblema di altruismo e generosità". (BariToday)

Giusto per darvi un’idea delle distanze, da Luleå ad Haparanda sono circa 130 km, da Kiruna ad Haparanda sono 360 km, da Rovaniemi ad Haparanda circa 125 km. E’ il momento delle gite in motoslitta nella foresta e sul mare ghiacciato e delle escursioni sugli sci di fondo. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr