Inter, Sensi e l’onestà poco apprezzata da Mancini: è andata così

Inter, Sensi e l’onestà poco apprezzata da Mancini: è andata così
fcinter1908 SPORT

Come Sensi, che l’ha scritto sui social: «Non è nulla, ci vediamo domenica allo stadio», scriveva, dando appuntamento per Samp-Inter.

Onestà poco apprezzata dal ct Mancini”, si legge

Zaniolo si è spaventato per un colpo sopra al ginocchio operato e ha chiesto l’esenzione dall’ultima, pur restando in ritiro, Emerson era stanco.

E oggi La Repubblica torna sulla assenze, anche su quella del centrocampista dell’Inter Stefano Sensi . (fcinter1908)

Ne parlano anche altri media

Intanto, una denuncia ha raggiunto due giovani tifosi sampdoriani di 18 e 21 anni per aver colorato le vecchie biglietterie, vicino alla Gradinata Sud, di blucerchiato Albin Ekdal, Manolo Gabbiadini e Ronaldo Vieira sono i tre calciatori della Sampdoria indisponibili per la partita con l’Inter, la prima di un tour de force piuttosto impegnativo che condurrà alla seconda sosta del campionato. (Primocanale)

Mi chiedo: era il caso di far tornare Orsato a dirigere l’Inter proprio prima di Napoli-Juve per rimettere in moto tutta la vicenda come sta infatti accadendo? Se Orsato fosse tornato dopo Napoli-Juve forse ci saremmo evitati tutto il prevedibile veleno di ritorno che non fa altro che turbare la vigilia (fcinter1908)

De Vrij infatti è un maestro di affidabilità e continuità. Quel gol beffardo — Il valore aggiunto di De Vrij sono anche i gol (La Gazzetta dello Sport)

Verso Sampdoria Inter, perla di Eder e nerazzurri ko: trionfo blucerchiato

La nuova Champions League si chiuderebbe con le finale four e semifinali ad eliminazione diretta. Una final four con almeno 100.000 tifosi dall’estero può essere giocata solo nelle città più grandi con le migliori infrastrutture – stadi, hotel e aeroporti. (Fcinternews.it)

Lo ha raccontato a La Repubblica Enrico Raspadori, fratello del gioiellino del Sassuolo che mercoledì sera ha vissuto la sua serata di gloria segnando il primo gol con la Nazionale maggiore. Il fratello maggiore del gioiellino del Sassuolo parla dei rumors di mercato a tinte nerazzurre. (Fcinternews.it)

Nel 2015, la squadra di Sinisa Mihajlovic, in corsa per l’Europa, piegò i nerazzurri grazie ad una punizione incredibile di Eder. Gara equilibrata fino al 20′ della ripresa quando, sotto la Gradinata Sud, Eder lascia partire una tiro su una punizione dai trenta metri che basta a mandare i blucerchiati in paradiso (Samp News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr