Coppa Italia, Atalanta-Venezia 2-0: Gasperini vola ai quarti

Coppa Italia, Atalanta-Venezia 2-0: Gasperini vola ai quarti
CalcioMercato.it SPORT

Atalanta-Venezia 2-0. Marcatori: Muriel 12′, Maehle 88′

All’88’ è Maehle su un ribaltamento di fronte a firmare il gol del definitivo 2-0.

Coppa Italia, finisce 2-0 la sfida di Bergamo tra Atalanta e Venezia: la squadra di Gasperini vola ai quarti. Una vittoria rotonda, ma non senza sofferenze.

Per i nerazzurri bergamaschi decisivi i due gol, uno per tempo, di Muriel e Maehle.

L’Atalanta supera il Venezia nel primo degli ottavi di finale di Coppa Italia per 2-0 e conquista dunque il pass per i quarti. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altri giornali

Al 12' l'Atalanta è già in vantaggio: palla in profondità di Freuler, Muriel fa secco un difensore con un dribbling e insacca alle spalle di Lezzerini. Musso dice di no ad Henry al 69', nel finale Maehle scambia con Pasalic e batte nuovamente Lezzerini, chiudendo la partita: l'Atalanta batte il Venezia 2-0 e accede ai quarti di finale di Coppa Italia (Fantacalcio ®)

Preso atto dei nove indisponibili (Toloi, Djimsiti, Gosens, Ilicic, Malinovskyi, Piccoli, Sportello, Zapata e Zappacosta), Gasperini non ha fatto una piega. Maehle ci ha preso gusto: dopo il primo centro in maglia nerazzurra a Udine, ha segnato il suo primo gol a Bergamo. (Prima Bergamo)

Siamo contenti di avere conquistato una vittoria in una gara non così semplice come si poteva pensare“ (Calcio Atalanta)

Zanetti: "Gol di Muriel viziato da un fallo di mano clamoroso"

Abbiamo passato il turno, ora dobbiamo recuperare qualche giocatore, poi cercheremo di arrivare al meglio alla sfida di domenica sera. Il Venezia ha giocato bene, si è messa a cinque dietro sperando di poter tenere la partita aperta fino alla fine, per poi poi tentare di pareggiare. (Tutto Napoli)

Il primo dell’Atalanta è stato viziato da un fallo di mano clamoroso“ Il tecnico dei lagunari, in particolare, non ha gradito la convalida del gol di Luis Muriel, a suo avviso viziato da un affilo di mano del colombiano: “Stiamo attraversando un periodo non semplice, ma ho chiesto ai ragazzi di mettere in campo tutto lo spirito che avevano e penso abbiamo fatto un buon secondo tempo rendendo la vita difficile a una squadra forte come l’Atalanta. (Calcio Atalanta)

La Dea però è un po’ imprecisa sotto porta, Pezzella manca il raddoppio al 19′, Koopmeiners spreca di testa subito prima dell’intervallo. Alla fine però a far festa è la Dea, che si presenta nel migliore dei modi al big match di domenica sera in campionato contro l’Inter. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr