Serie B, Buffon e il suo Parma travolgono 4-0 il Pordenone

Serie B, Buffon e il suo Parma travolgono 4-0 il Pordenone
Tuttosport SPORT

Un minuto dopo però nessun legno salva il portiere neroverde dalla stoccata di Inglese sul cross dalla destra di Juric: 3-0 Parma.

Il Pordenone reagisce e al 25’ Falasca lascia partire un gran sinistro dal limite su cui Buffon è attento e respinge.

La risposta del Parma arriva al 18’ con un sinistro di Brunetta dall’interno dell’area che sbatte sulla traversa della porta di Perisan.

L’unico squillo del Pordenone, che è anche l'ultimo del matche è un cross di El Kaouakibi che si trasforma in un pericolo che Buffon sventa in tuffo

Alla mezz’ora Brunetta ci prova su punizione per il Parma, Perisan blocca. (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’avversario non era quello migliore per pensare di risollevarci: questa gara ci deve servire per crescere, perchè abbiamo affrontato davvero una squadra fortissima“ “Il passivo è troppo pesante per quello che abbiamo fatto vedere in campo. (Forza Parma)

A. Rinaldi, 5. ATALANTA-PARMA 2-2 (TEST MATCH UNDER 14). Marcatori: 5′ Maglione, 61′ Damiano, 65′ Colombo, 70′ Chiesa. ATALANTA – 1. (Sport Parma)

Questi i calciatori del Parma Under 12 utilizzati da Mister Tarollo:. 1. (www.parmacalcio1913.com) – Vittoria ricca di gol per i Crociatini del Parma Under 12 nel Derby con i pari età della Reggiana: nel test match, giocato Sabato 11 Settembre 2011 sul campo ridotto in sintetico del Complesso Polisportivo Stuard “Ferruccio Bellè” a San Pancrazio (PR): nei 4 tempi da 20′ cad. (Sport Parma)

Inglese: "Cambia la categoria, ma non la fame"

Soddisfatto Enzo Maresca, come è giusto che sia dopo la rotonda vittoria del Parma in casa del Pordenone. Viene da diversi problemi ed il grande lavoro che fa Inglese è fondamentale anche nello spogliatoio, con i ragazzi sia prima che dopo le gare (Sport Parma)

L’attaccante del Parma infatti è tornato a gonfiare la rete dopo oltre un anno d’astinenza , Lecce-Parma 3-4 del due agosto 2020 (ovvero 406 giorni), ponendo fine a un periodo davvero difficile anche a causa di tanti problemi fisici (come lesione miotendinea ai flessori della coscia destra) che lo hanno condizionato nella scorsa stagione chiusa con zero reti in 14 presenze e un’assenza dal campo durata praticamente tutta la seconda parte di stagione (solo 5 presenze e mai per oltre un tempo in campo) conclusasi con la retrocessione in Serie B dei ducali. (TUTTO mercato WEB)

Potrebbe essere benissimo Roberto Inglese, o la forza che risiede nel suo animo, messo a dura prova da eventi e situazioni difficili da gestire. Infortuni, stop ripetuti e operazioni, percorsi rieducativi e ieri sera, contro il Pordenone, un gol che ai fini del risultato varrà zero, ma dal punto di vista delle sensazioni è più pesante dei tre punti. (Forza Parma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr