Dybala ha deciso: resta alla Juventus anche senza rinnovo

Dybala ha deciso: resta alla Juventus anche senza rinnovo
JMania SPORT

Paulo Dybala ha deciso: resterà alla Juventus anche senza rinnovo di contratto, con la possibilità dunque di svincolarsi gratis nell’estate del 2022.

Ora l’argentino è concentrato sul finale di stagione, in cui si giocherà con Morata le sue chance per affiancare Ronaldo.

Senza una rivoluzione o un evento “shock”, non sembra ci siano margini di avvicinamento per un prolungamento.

Ne parla oggi Tuttosport, che sottolinea come nemmeno il cambio di allenatore dovrebbe scalfire la certezza del numero 10 argentino. (JMania)

Su altri giornali

Dal rinnovo o meno di contratto, dalla conferma o meno di Fabio Paratici, dalla permanenza o meno di Andrea Pirlo. Nessun problema neppure in questo caso, ché tanto nemico non lo è più, anzi. (Tuttosport)

Andrea Pirlo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato che la sua Juventus giocherà domani sul campo dell'Udinese alla ‘Dacia Arena'. E poi una rivelazione su Cristiano Ronaldo: "Sta bene, è sereno e si è allenato bene". (Sport Fanpage)

L'obiettivo è cercare di fare bene il mio lavoro come da inizio agosto" Ci aspetta una partita difficile, come tutte le altre, ma abbiamo un obiettivo in testa e dovremo cercare di raggiungerlo". (Sport Mediaset)

Calciomercato Juventus, scelta fatta | Dybala ha deciso il futuro

Dejan Kulusevski ha cambiato agente: adesso lo svedese è pronto a entrare nella scuderia di Alessandro Lucci, che in casa Juve cura già gli interessi di Leonardo Bonucci e Juan Cuadrado, oltre che di Mattia Perin. (ilBianconero)

La faccia di Paulo Dybala in un murales a Laguna Larga, sua città natale nella provincia di Cordoba – . Nella provincia di Cordoba, a Laguna Larga, città natale di Paulo Dybala, il viso del campione argentino in maglia bianconera campeggia su un muro. (Juventus News 24)

Un passaggio fondamentale anche in ottica della prossima sessione di calciomercato, che passa inevitabilmente anche dagli introiti della massima competizione europea. L’argentino non ha più intenzione di restare vincolato ai problemi contrattuali, nonostante l’accordo con la Juventus scada a giugno 2022. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr