Comunali, Gualtieri: «Contento del sostegno di Conte»

Comunali, Gualtieri: «Contento del sostegno di Conte»
Corriere TV INTERNO

Così il candidato sindaco di Roma del centrosinistra, Roberto Gualtieri, al fianco del segretario del Pd, Enrico Letta, ha commentato il sostegno espresso dal leader del M5s per il ballottaggio

"L'ho appreso adesso, sono molto contento del sostegno di Conte.

Abbiamo lavorato assieme in uno dei momenti più duri della storia d'Italia".

(Corriere TV)

Se ne è parlato anche su altri media

Giuseppe Conte, leader del M5S, ha rotto gli indugi. “Io da cittadino romano ho a cuore il bene della Capitale – afferma Conte – tra Gualtieri e Michetti, conosco Gualtieri, Michetti non mi dà alcuna affidabilità (Il Riformista)

Leggi anche > Green pass obbligatorio al lavoro, la bozza Dpcm: coperti anche i vaccinati all'estero. Chi scegliere a Roma tra Gualtieri e Michetti? Anche se Conte ha specificato «Non sto dicendo che il M5S debba votare per Gualtieri, perché gli elettori non sono pacchi postali». (leggo.it)

12 ottobre 2021 a. a. a. ROMA (ITALPRESS) – “Il ballottaggio a Roma? Non mi risulta affatto che la Raggi si sia schierata con Michetti. (LiberoQuotidiano.it)

Conte: io a Roma voterò Gualtieri Blitz di Grillo, vedrà i parlamentari

Se avesse utilizzato il mio nome sarebbe stato un utilizzo indebito e assolutamente scorretto», conclude l'ex premier e leader del Moviemnto 5 Stelle Su La7 a dìMartedì intervendo in un'intervista rilasciata a Giovanni Floris il leader 5Stelle è chiaro: «Sulla questione se si debba o meno sciogliere Forza Nuova, il M5S deve avere una posizione chiara volta allo scioglimento». (ilmessaggero.it)

Poi è stata appena eletta in un organo di garanzia del Movimento, non credo abbia senso ricoprire un ruolo così delicato creando spaccature». A proposito di Beppe Grillo: che ruolo deve avere nel M5S? (Corriere della Sera)

Numeri che vengono confutati da ambienti vicino alla sindaca, che a sua volta contrattacca: «Non c’è nessuna corrente, basta strumentalizzazioni». A preoccupare Conte non sono solo eventuali scissionisti, ma anche un drappello di parlamentari pro-Raggi: una dozzina dicono i ben informati. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr