Previsioni Meteo, confermata l’irruzione fredda della prossima settimana ma la neve sarà circoscritta al Sud

Previsioni Meteo, confermata l’irruzione fredda della prossima settimana ma la neve sarà circoscritta al Sud
Meteo Web INTERNO

Per di più, rispetto alle proiezioni degli ultimi giorni, l’asse più trasversale, Nordovest/Sudest, della saccatura fredda non permetterebbe l’ingresso di correnti particolarmente fredde, sicché la quota neve varierebbe mediamente tra 800 e 1200 m sulle regioni meridionali.

Anche la Sardegna sarebbe coinvolta in precipitazioni con fiocchi anche qui possibili tra 800 e 1.100 m, più probabilmente sui monti evidenziati

MeteoWeb. (Meteo Web)

La notizia riportata su altri media

La nostra regione vedrebbe il picco dell’ondata di freddo lunedì, con la stima di isoterme prossime i -30°C a 500 hPa, e di valori prossimi i +0/-1°C a 1.400 m circa. 👉 DISPONIBILE SU GOOGLE PLAY E APP STORE. (Weather Sicily)

Contemporaneamente la n.9, di origine artica, raggiungerà sabato le regioni settentrionali, mentre domenica attraverserà quelle centro-meridionali. La perturbazione che attualmente investe tutto il nostro Paese (la n. (METEO.IT)

ore 21:44. di Daniele Berlusconi 25 novembre 2021ore 21:44. 1 minuto, 0 secondi Per tutti tempo di lettura1 minuto, 0 secondi. Le correnti fredde, scorrendo lungo il bordo orientale dell'anticiclone presente sull'Europa occidentale, tra lunedì e martedì si espanderanno anche sul Mediterraneo raggiungeranno le nostre regioni meridionali. (3bmeteo)

Aria artica in arrivo a fine mese sull’Italia

Firenze, 24 novembre 2021 - Diciamolo subito: al di là dei catastrofismi che piaccioni tanto ad alcuni esperti di meteo, quella che potrebbe arrivare nel fine settimana è solo un po' di aria fredda. Niente "sciabolate artiche" né "assalto di ghiaccio" o "disastro polare", ma solo una possente massa di aria fredda in quota che farà scendere le temperature spostandole da tipicamente autunnali a quasi invernali. (La Nazione)

Nel pomeriggio tempo piu stabile su quasi tutto il settentrione ad eccezione delle Alpi dove continuerà a nevicare Sulle estreme regioni meridionali e il versante adriatico avremo invece tempo asciutto stante l'azione di sottovento delle correnti occidentali nei confronti dell'Appennino. (MeteoLive.it)

Di seguito proseguirà ancora verso sudest, fino a raggiungerà il 25 novembre il Regno Unito, poi il 26 novembre il Centronord della Francia, il 27 il Sud della Francia. Poi nel suo movimento verso Sudest raggiungerà e supererà l’Islanda 24 novembre. (MeteoGiuliacci)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr