Vaccini, in Puglia somministrate quasi 4mln di dosi

La Gazzetta del Mezzogiorno ECONOMIA

Ad oggi ha ricevuto almeno una dose di vaccino il 60,8% della popolazione vaccinabile con 368.980 prime dosi somministrate; ha invece concluso il ciclo vaccinale il 37,3% con 226.104 seconde dosi

La maggior parte delle dosi sono state somministrate nei punti vaccino territoriali della azienda sanitaria con 121.269 iniezioni in favore delle categorie previste per fasce di età.

ASL BT - Cresce la percentuale di cittadini che nella provincia Bat hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Se ne è parlato anche su altri giornali

I giovani sono untori per questa malattia ed è anche per la sicurezza dei docenti stessi che dico: ben venga l’estensione dell’obbligo per loro e per il personale scolastico in generale”. “C’è esigenza di garantire anche la sicurezza di questo personale, che è esposto a un rischio. (siciliareport.it)

I giocatori del Palermo sono un punto di riferimento per un'intera comunità di tifosi e cittadini: il loro esempio può e deve essere un contributo a promuovere la campagna vaccinale nell'interesse di tutti". (La Repubblica)

Come stabilito dall’azienda sanitaria provinciale, per ricevere il vaccino anti Covid-19, tutti i cittadini del distretto che comprende i Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo e Calatafimi Segesta, potranno recarsi direttamente nel centro Duchessa muniti di tessera sanitaria e documento di identità Dalla prossima settimana e per tutto il mese di luglio, la vaccinazione al centro Duchessa sarà effettuata anche ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 16 alle ore 19, come comunicato dal direttore del distretto sanitario Giuseppe Valenti. (Itaca Notizie)

Quest'ultima è una delle 5 Regioni che rischiano la zona gialla, in attesa di nuovi criteri per i cambi di colore basati sui ricoverati. La prossima settimana il governo varerà il decreto con le nuove misure, una volta analizzati i dati con gli esperti. (America Oggi)

Adesione elevata nelle decadi 50-59 anni (85% vaccinato con prima dose), 40-49 anni (75%) e 30-39 (62%) Soglie superate nella città di Bari, in cui il 75% dei residenti ha ricevuto almeno la prima dose e il 53% ha ultimato il ciclo di immunizzazione. (ruvochannel.com)

Tra i vaccinati di oggi, in particolare, sono 6.258 i 16-29enni, 5.544 i trentenni, 12.247 i quarantenni, 9.916 i cinquantenni, 3.473 i sessantenni, 2.410 i settantenni, 599 gli estremamente vulnerabili e194 gli over80. (LaGuida.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr