Ostia, brucia il chiosco davanti all'ospedale: dichiarato inagibile

Canale Dieci INTERNO

Il punto ristoro che si trova davanti all’ospedale “G.B.

Grassi” è stato distrutto da un furioso incendio nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 ottobre.

Un incendio ha distrutto il chiosco di via Passeroni, davanti al Grassi

Un incendio ha distrutto il chiosco di via Passeroni, davanti al Grassi.

Cause imprecisate: non si esclude il dolo. E’ stato dichiarato inagibile il chiosco bar di via Passeroni. (Canale Dieci)

Su altre fonti

Coinvolto anche il terzo piano della palazzina popolare dove le tapparelle si sono completamente liquefatte. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco, che fortunatamente sono riusciti a domare l’incendio mettendo in sicurezza il palazzo. (ilmessaggero.it)

Cento metri dopo, in piazza Calipso, i vigili del fuoco sono intervenuti per spegnere un secondo focolaio che ha distrutto quattro cassonetti Ama. Dopo gli incendi seriali che l’altra notte hanno mandato in fumo auto e cassonetti lungo tre strade della zona, tutte nell'arco di 200 metri, questa notte sul litorale romano ancora fiamme. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Il 20 settembre erano andati distrutti cinque cassonetti Ama. Stando al bilancio dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, sono stati distrutti dalle fiamme 4 cassonetti Ama e cinque auto, due delle quali irrimediabilmente compromesse. (RomaToday)

Ancora una volta sono stati presi di mira i cassonetti della spazzatura, e in quella zona è solo l’ultimo di una serie di identici episodi accaduti in pochi giorni (leggi qui). Ignoti danno fuoco ai cassonetti di Via delle Sirene a Ostia, davanti all’Istituto Giovanni Paolo II. (Canale Dieci)

Inserito in: Cronaca. Le fiamme sono divampate per cause imprecisate devastando il locale. Sul posto i vigili del fuoco e gli agenti del X Distretto Lido di Roma. Ostia - Unscoppiato nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 ottobre ha completamenteun. (Ostia Tv)

Picca (Lega): “Rimuovere i cassonetti incendiati per il rischio di fumi tossici”. E’ il bilancio dei tre incendi esplosi intorno alle ore 5 del mattino di venerdì 8 ottobre fra piazza Calipso, via delle Oceanine e via Bonamico, a Ostia (Il Faro online)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr