Elezioni a Roma, l’ex premier Conte: «Al ballottaggio voterò Gualtieri»

Elezioni a Roma, l’ex premier Conte: «Al ballottaggio voterò Gualtieri»
Corriere della Sera INTERNO

Alla fine i partecipanti, tra consiglieri e assessori, saranno una quindicina

Giuseppe Conte ha appena svelato a Dimartedì che, «da cittadino romano», al ballottaggio voterà per l’ex ministro dell’Economia.

L’endorsement arriva in serata, in una piazza Testaccio gremita per il comizio di Roberto Gualtieri, accompagnato dal segretario del Pd, Enrico Letta.

Il supporto dell’ex premier è a titolo personale, non a nome e per conto del M5S, perché «gli elettori non sono pacchi postali». (Corriere della Sera)

Su altre testate

“Di Donna non l’ho mai incontrato durante la presidenza del Consiglio per un motivo semplice: credo che si debba fare una cesura con il proprio passato. Non so nulla della sua attività professionale e se mai lui avesse usato il mio nome lo ha fatto in modo indebito e scorretto”. (L'HuffPost)

Ieri sera Giovanni Floris, nella puntata di DiMartedì, ha chiesto a bruciapelo al leader dei Cinque Stelle Giuseppe Conte: “Perché Virginia Raggi sostiene Enrico Michetti?”. Gualtieri e Michetti. Per questo motivo ha ribaltato il fronte di contrapposizione con il Pd, dicendo che i “poteri forti” non saranno mai dalla parte della destra (AlessioPorcu.it)

Sta di fatto che l’incontro che la sindaca voleva organizzare con i parlamentari si farà tra una settimana e parteciperà anche Conte. Numeri che vengono confutati da ambienti vicino alla sindaca, che a sua volta contrattacca: «Non c’è nessuna corrente, basta strumentalizzazioni». (Corriere della Sera)

Ballottaggio Roma, Giuseppe Conte: 'Io voterò Gualtieri, Michetti non mi dà alcuna affidabilità'

Dobbiamo, ad esempio, essere decisivi nell’elezione del presidente della Repubblica e nel percorso per una nuova legge elettorale proporzionale». A proposito di Beppe Grillo: che ruolo deve avere nel M5S? (Corriere della Sera)

«Non sto dicendo che il M5S debba votare per Gualtieri perché gli elettori non sono pacchi postali», precisa l’ex premier Michetti non mi dà nessuna affidabilità, anche per le forze politiche di destra che lo appoggiano. (Il Manifesto)

"Io da cittadino romano ho a cuore il bene della Capitale - aggiunge - tra Gualtieri e Michetti, conosco Gualtieri, Michetti non mi dà alcuna affidabilità. Al ballottaggio per il sindaco di Roma "Voterò Gualtieri", annuncia Giuseppe Conte, leader M5S, durante la trasmissione di La7 'Di Martedì'. (Repubblica TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr