Supercoppa, Sanchez all'ultimo respiro! L'Inter batte la Juve 2-1 ai supplementari

Supercoppa, Sanchez all'ultimo respiro! L'Inter batte la Juve 2-1 ai supplementari
Tutto Napoli SPORT

L'Inter reagisce e dopo neanche 10' trova un calcio di rigore: ingenuità di Mattia De Sciglio, Dzeko gli taglia la strada ed abbatte il centravanti bosniaco dei nerazzurri.

Proteste nerazzurre all'11' quando Barella vola in area dopo un contatto con Chiellini, per Doveri non è rigore, decisione poi confermata dopo un breve check con Mazzoleni in sala VAR.

Nei supplementari all'ultimo secondo proprio il cileno decide la finale: Alex Sandro dopo il traversone di Dimarco appoggia la sfera per Chiellini, Correa anticipa il capitano bianconero e poi arriva Sanchez che tutto solo davanti a Perin non sbaglia

L'Inter vince la Supercoppa italiana battendo 2-1 la Juventus ai tempi supplementari. (Tutto Napoli)

La notizia riportata su altri media

E' finita ai tempi supplementari la finale di Supercoppa, che si è giocata a San Siro tra Inter e Juventus, con la vittoria dell'Inter per 2-1 grazie ad un gol di Sanchez all'ultimo secondo. Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; McKennie, Locatelli (91′ Bentancur), Rabiot; Bernardeschi (79′ Arthur), Morata (87′ Kean), Kulusevski (74′ Dybala) (CalcioNapoli24)

Ancora prima della pausa i nerazzurri di Inzaghi hanno però rimesso le cose a posto grazie al rigore trasformato da Lautaro Martinez. In gol dopo appena 12' con Muriel, Freuler e compagni hanno trovato la rete della sicurezza solamente all'88' grazie a Maehle, che ha sancito così la vittoria della Dea (RSI.ch Informazione)

L'episodio decisivo al 120', dopo una partita che non si era sbloccata dall'1-1 fissato dal colpo di testa di McKennie e dal rigore di Martinez . L'avvio dell'Inter è veemente, con accelerazioni che mettono in difficoltà la Juventus: le incursioni di Dzeko, De Vrij e Martinez sono però poco precise. (Tuttosport)

Inter-Juve 1-1 (2-1 dts): tabellino, statistiche e marcatori

Il centrocampista dell'Inter anticipa il difensore che non frena la sua corsa e genera un contatto che fa crollare a terra il n°23 interista, che chiede il penalty. Contatto in area Juve tra Chiellini e Barella nel primo tempo della finale di Supercoppa italiana (Sport Mediaset)

Ecco lo spettacolo che Cirilli manda in scena dà l'idea di un corto nel quale "la Juve è maltrattata dagli arbitri perché l'Inter è una squadra mafiosa". (Sport Fanpage)

I tempi regolamentari si erano conclusi sull'1-1 a seguito del vantaggio bianconero di McKennie al 25' e del pareggio (35') di Lautaro Martinez, su calcio di rigore assegnato per fallo di De Sciglio su Dzeko (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr