USA: permessi flash per realizzare i tetti fotovoltaici

Rinnovabili ECONOMIA

“SolarAPP+ supererà le lungaggini per accelerare i permessi, aiutando i cittadini ad aggiungere più rapidamente moduli fotovoltaici sui loro tetti.

A Tucson, ad esempio, SolarAPP+ ha ridotto i tempi di revisioni dei permessi da circa 20 giorni lavorativi a zero

Il programma pilota è già stato testato in quattro comunità dell’Arizona e della California con ottimi risultati.

SolarAPP+, acronimo di Solar Automated Permit Processing Plus, offrirà ai governi locali un portatale dove elaborare automaticamente le domande autorizzazione per i nuovi tetti fotovoltaici. (Rinnovabili)

Se ne è parlato anche su altri media

Ora, nello spirito di rinascita che caratterizza la Città di Venezia e l’intero territorio metropolitano, riproponiamo l’evento che si realizzerà il 17 e il 18 luglio rinnovandosi all’insegna della sostenibilità ambientale Dopo Barcellona, Venezia sarà la prima città italiana a sperimentare una pavimentazione con pannelli fotovoltaici. (Il Sole 24 ORE)

L'intervento della ditta veronese rappresenta un unicum a livello nazionale e rientra nel progetto di riqualificazione energetica ed efficientamento elettrico e ambientale dell'isola di San Servolo. Dopo Barcellona, Venezia sarà la prima città italiana a sperimentare una pavimentazione con pannelli fotovoltaici. (VeronaSera)

"I tecnici regionali ritengono che 12 ettari di pannelli solari a terra non impattano sull‘ambiente", l’atto d’accusa. Aspetti questi per Coldiretti Veneto per nulla trascurabili. (il Resto del Carlino)

Calcoli alla mano, praticamente è come pagare la bolletta elettrica ma avendo acquistato un impianto fotovoltaico che ci permette abbattimenti immediati di consumi e altre spese. Grazie alla promozione di SolClima è possibile installare un impianto fotovoltaico da 6kW pagandolo appena 50 euro al mese. (BaraondaNews)

L’edificio della Pro loco situato fra le vie Giovanni da Ferrera e don Ignazio Strada ospiterà un campo fotovoltaico. «L’impianto fotovoltaico – spiega il sindaco di Ferrera, Giovanni Fassina – servirà a garantire l’autosufficienza energetica per l’edificio che ospita la sede operativa della nostra Pro loco, presente da due anni in quest’area» (La Provincia Pavese)

Per questo motivo Green Utility e il Dipartimento di Ingegneria hanno analizzato l’interazione tra pensiline fotovoltaiche e le colonnine di ricarica. “La partnership, l’innovazione, la sostenibilità e la ricerca sono le parole chiave che nel progetto GeVERI si concretizzano e diventano tangibili”. (Rinnovabili)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr