Clamoroso in Svezia, si dimette la Premier Andersson poche ore dopo l'elezione

Clamoroso in Svezia, si dimette la Premier Andersson poche ore dopo l'elezione
Per saperne di più:
Gazzetta del Sud ESTERI

Ex ministro delle Finanze nel governo di Stefan Lofven, 54 anni, è stata eletta con 117 voti favorevoli, 57 astenuti e 174 contrari.

Dal 1996 al 1998 è stata consigliera politica del primo ministro Goran Persson e fino al 2004 ha lavorato come Direttore della pianificazione

Eletta da poche ore. La leader dei socialdemocratici Magdalena Andersson è stata nominata primo ministro dal parlamento svedese questa mattina diventando così "la prima donna alla guida della Svezia". (Gazzetta del Sud)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il mandato più breve della storia. Non ha fatto in tempo a diventare la prima premier svedese, che già si è dimessa. L'aritmetica dei voti resta una faccenda tutta interna: in Svezia un governo passa se la maggioranza assoluta di 175 deputati non vota contro. (euronews Italiano)

A spingere Andersson alle dimissioni sono state la bocciatura della legge di bilancio e l’uscita dei Verdi dalla coalizione di governo. Il Parlamento ha invece adottato un bilancio alternativo presentato dall’opposizione dei Moderati, i Cristiano Democratici e l’ultra-destra dei Democratici Svedesi. (Giornale di Sicilia)

Le conseguenze. L'uscita dalla maggioranza degli ecologisti ha significato la fine del governo Andersson. La premier, ai primi di novembre, era stata nominata per acclamazione leader del suo partito socialdemocratico, proiettandola verso la storica elezione a premier, durata poche ore (Il Messaggero)

Svezia, Magdalena Andersson prima donna a guidare il Paese. Con lei in Europa diventano cinque

Colpo di scena in Svezia, dove la neopremier Magdalena Andersson, eletta questa mattina, si è dimessa. «È una questione di rispetto, non voglio guidare un governo la cui legittimità possa essere messa in dubbio. (Ticinonline)

Andersson è figlia unica di Goran Andersson, docente di statistica presso l'Università di Uppsala, e dell'insegnante Birgitta Grunell Andersson. a leader socialdemocratica Magdalena Andersson si è dimessa da premier, poche ore dopo essersi insediata alla guida del nuovo governo svedese di minoranza. (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Con 117 voti favorevoli, 57 astenuti e 174 contrari, il parlamento svedese ha votato la fiducia alla nomina di Magdalena Andersson come nuova prima ministra del paese. Andersson, già premier ad interim, guiderà l’attuale governo fino alle prossime elezioni, previste nel settembre 2022. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr