Viaggi, tamponi, mascherine, cosa cambia: l'annuncio di Sileri

Yahoo Notizie INTERNO

In presenza del Green pass si possono superare questioni come le dimensioni del locale o il ricambio dell'aria.

GUARDA ANCHE - Cos'è il Green pass?

Ne è certo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri intervistato dal quotidiano La Stampa.

"O crediamo nel vaccino oppure no, per gli immunizzati le regole dovranno cambiare, certe limitazioni non saranno più necessarie".

Pierpaolo Sileri (Photo by Alessandro Bremec via Getty Images). (Yahoo Notizie)

Su altri giornali

“Potremo dire stop a certificati e richieste di tamponi quando avremo raggiunto il 50% degli italiani che hanno completato il ciclo vaccinale, in attesa di raggiungere l’80%” ha dichiarato infatti il rappresentante del governo. (Ck12 Giornale)

Credo che sia prevalentemente una diffidenza per i vaccini a loro consigliati che sono Johnson&Johnson e AstraZeneca" afferma Sileri "In itinere se tu incontri tutte persone vaccinate, con prima e seconda dose, non vedo perché debba essere chiesto un tampone o perché - aggiunge Sileri - debba essere tenuta ancora la mascherina. (Adnkronos)

Roma, 7 giu – “Via tutti i divieti per chi fa il vaccino“: è la proposta del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che di fatto discrimina i non vaccinati. “In presenza del green pass – spiega Sileri – si possono superare questioni come le dimensioni del locale o il ricambio dell’aria“. (Il Primato Nazionale)

Secondo Sileri con metà italiani vaccinati covid diremo addio a tamponi e certificati

E’ questo, in sintesi, quello che ha chiesto la Procura generale della Cassazione, guidata da Giovanni Salvi, alle Sezioni Unite civili della Suprema Corte, nell’udienza svoltasi nell’Aula magna del ‘Palazzaccio’. (Quotidiano online)

Ma tra persone che si conoscono e sono tutte vaccinate no, non vedo perché io non potrei invitare a casa 15 vaccinati tutti insieme". (Fanpage.it)

Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, si esprime così sull’emergenza covid: aumentano i vaccini, diminuiscono i contagi e calano anche i decessi. La popolazione deve sentirsi protetta grazie alla vaccinazione, lasciamoci il terrore alle spalle e ricominciamo a vivere. (Il Reggino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr