Tunde, uccisa dall'uomo che la chiamava ancora tesoro

Tunde, uccisa dall'uomo che la chiamava ancora tesoro
Altri dettagli:
MilanoToday.it INTERNO

Venerdì mattina i militari sono andati a Novara e appena è uscito di casa lo hanno arrestato, senza che lui - quasi rassegnato - opponesse resistenza.

Mentre sul telefono di lui il numero di Tunde era ancora registrato sotto il nome di "Sweetheart"

E proprio da quel cellulare, per settimane, l'ha cercata di continuo, anche trenta volte al giorno.

Ma soprattutto a una denuncia di scomparsa presentata il 7 maggio mattina a Novara dalla coinquilina della vittima. (MilanoToday.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lui le aveva anche rubato il denaro che aveva con sè e due cellulari che poi lui stesso aveva riportato a Novara, dove la ragazza abitava prima della scomparsa E’ l'ex fidanzato della vittima che, a metà aprile, lo aveva lasciato al termine di una relazione durata poco più di un anno. (La Stampa)

C'è una svolta nelle indagini sulla morte di Tunde Blessing, la ragazza nigeriana di 25 anni trovata morta il 12 maggio in un'area verde di Mazzo, frazione in provincia di Rho, alle porte di Milano. Da cui è stato ricostruito quanto successo: l'omicidio è avvenuto nel primo pomeriggio del 3 maggio, nello stesso luogo in cui la vittima è stata successivamente trovata. (Fanpage.it)

Su una cosa, George Kyeremeh era stato sincero fino in fondo: "Sono una persona gelosa! La sua ragazza era stata Blessing Tunde, la 25enne nigeriana strangolata nella boscaglia di Mazzo di Rho, dove si prostituiva, lo scorso 12 maggio. (La Repubblica)

Soffoca l'ex fidanzata e getta il corpo in un campo - L'Unione Sarda.it

Risolto dai carabinieri il giallo della morte di Blessing Tunde, la 25enne nigeriana ritrovata cadavere un mese fa a Mazzo di Rho, in provincia di Milano. Il cadavere della 25enne nigeriana Blessing Tunde era stato ritrovato lo scorso 12 maggio tra i cespugli nei pressi di Mazzo di Rho, in provincia di Milano. (Today.it)

I due avevano avuto una relazione durata tre mesi, interrotta da qualche settimana. Svolta nelle indagini sull’omicidio di Blessing Tunde, la ragazza nigeriana 25enne trovata cadavere il 12 maggio in un prato a Mazzo di Rho, nell’hinterland milanese. (Corriere Milano)

Un operaio di nazionalità ghanese di 34 anni è stato arrestato con l’accusa di aver ucciso Tunde Blessing, la 25enne nigeriana che lo scorso 12 maggio è stata trovata senza vita in un'area verde a Mazzo di Rho, frazione di un comune dell'hinterland di Milano. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr