La dieta in gravidanza: è corretto mangiare di più?

La dieta in gravidanza: è corretto mangiare di più?
Più Sani Più Belli SALUTE

La dieta in gravidanza: è corretto mangiare di più?

L’aumentato fabbisogno energetico nel periodo di gestazione non deve far dimenticare l’importanza di mantenere un adeguato equilibrio tra proteine, carboidrati e grassi.

Il concetto che la gestante debba “mangiare per due” è ormai superato.

Mangiare il dopo in gravidanza, infatti, potrebbe addirittura portare a rischi sia per la salute della mamma che per quella del bambino. (Più Sani Più Belli)

Se ne è parlato anche su altri media

ELIANA LIOTTA è giornalista e autrice di best seller come La dieta Smartfood, tradotta in oltre 20 Paesi. Per La nave di Teseo ha pubblicato L’età non è uguale per tutti, Prove di felicità e La rivolta della natura. (DazebaoNews)

(Anche) in smart working via libera ad alimenti leggeri e nutrienti che garantiscano il giusto apporto calorico, senza di contro appesantire l’organismo Attenzione anche a mangiare davanti al pc: il momento del pranzo, infatti, permette di staccare dal lavoro e di ricaricarsi. (Notizie Plus)

Perdere tempo la mattina per preparare il pranzo potrebbe essere un problema, allora conviene preparare il pranzo la sera prima. Ma soprattutto si conserva benissimo, non andrà nemmeno riscaldato, un problema in meno, data la possibile mancanza di microonde in ufficio. (Proiezioni di Borsa)

Così dimagrire dopo i 50 anni è possibile riattivando il metabolismo

Alimenti brucia grassi. Alcuni alimenti sono più indicati di altri per risvegliare il metabolismo e quindi aumentare il consumo dei grassi. Non lo si sottolinea mai abbastanza ma bere acqua è molto importante. (RagusaNews)

Attenzione, però: per fermare questa deriva non basterà usare solo auto elettriche, girare più spesso in bicicletta o limitare la temperatura in casa. Dal sistema di allevamento, agricoltura, lavorazione, imballaggio e spedizione dei prodotti dipende — secondo un’analisi appena pubblicata su Nature Food — un terzo delle emissioni di gas serra prodotte dall’uomo. (Corriere della Sera)

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI. In fine, ridurre il sale riduce anche la ritenzione idrica, così come bere frequentemente (tisane, acqua e limone, acqua e zenzero) (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr