Giordania, il principe Hamza accusato di complotto: “Non obbedirò agli ordini dei generali, ma…

Giordania, il principe Hamza accusato di complotto: “Non obbedirò agli ordini dei generali, ma…
Il Fatto Quotidiano ESTERI

E dopo la pace del 1994, tra Israele e Giordania in anni recenti ci sono stati momenti di tensione, proprio in relazione alla questione palestinese

L’Ue sostiene pienamente il re Abdallah II e il suo ruolo di moderazione nella regione”, ha dichiarato la portavoce del Servizio europeo per l’azione esterna, Nabila Massrali, su Twitter.

Hamza era stato privato nel 2004 del titolo di principe ereditario da re Abdallah, cinque anni dopo che questi era diventato dopo la morte del loro padre, re Hussein. (Il Fatto Quotidiano)

Su altre fonti

6) Re Hussein chiede al figlio di nominare erede Hamzah. Riassumo:. . 1) Il compianto Re Hussein ha avuto per 36 anni, come erede al trono, suo fratello, il principe Hassan, che stimo enormemente. (Corriere della Sera)

Hamza era stato nominato principe ereditario nel 1999 in linea con le ultime volontà di Hussein ma nel 2004 Abdallah II lo aveva privato del titolo per poi assegnarlo nel 2009 al figlio maggiore, Hussein bin Abdullah Fornito da AGI. (Notizie - MSN Italia)

Alla bisogna, caccia militari americani muovono da lì verso Siria, Iraq, o le acque internazionali al largo del Corno d’Africa, di volta in volta contro jihadisti sunniti, milizie iraniane, pirati somali. (Notizie - MSN Italia)

Alti funzionari e un principe agli arresti: Cosa sta succedendo in Giordania?

Ho registrato quello che ha detto, l'ho distribuito alla mia famiglia ed ai miei amici fuori dalla Giordania per tutelarmi". Gli Stati Uniti si sono schierati rapidamente con Abdullah, stretto alleato occidentale nella regione instabile. (la Repubblica)

"Seguiamo con preoccupazione gli sviluppi legati all'arresto di diverse persone in Giordania sulla base del fatto che rappresentano una minaccia per la stabilità del paese. Vediamo la pace e la stabilità della Giordania, un paese chiave per la pace in Medio Oriente, inscindibile dalla pace e dalla stabilità della Turchia stessa", ha riferito in un comunicato ufficiale del 4 aprile il Ministero degli Esteri turco. (Sputnik Italia)

Il portavoce del Dipartimento di Stato americano, Ned Price, ha assicurato che stanno "seguendo da vicino i rapporti dalla Giordania" e sono stati in contatto con i funzionari del regno "Tutti i miei amici sono stati arrestati, il mio personale di sicurezza è stato rimosso e i servizi Internet e telefonici sono stati interrotti. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr