Federico Schiraldi, 21enne precipita dal quarto piano a Firenze e muore: aveva passato la serata in casa…

Federico Schiraldi, 21enne precipita dal quarto piano a Firenze e muore: aveva passato la serata in casa…
Il Fatto Quotidiano INTERNO

Al momento della caduta, ipotizzano gli investigatori, il giovane studente sarebbe stato ubriaco, o comunque in stato di forte alterazione alcolica.

Secondo i carabinieri potrebbe essersi trattato di un incidente, forse anche a causa dell’alcol: nel corso della serata i ragazzi avevano bevuto molto.

È morto precipitando dalla finestra di un appartamento al quarto piano di un palazzo del centro storico di Firenze dove aveva trascorso la serata con alcuni amici. (Il Fatto Quotidiano)

Se ne è parlato anche su altri media

Un 21enne è deceduto a Firenze in seguito ad una caduta dal quarto piano di un palazzo situato nel centro della Città, avvenuta la notte scorsa.Il ragazzo, residente a Monza e studente al Polimoda di Firenze, si trovava nell'abitazione di altri suoi compagni. (PPN - Prima Pagina News)

"Siamo profondamente addolorati dalla tragedia che ha coinvolto il nostro studente. "Una tragedia che ci ha segnato profondamente. (gonews)

Secondo quanto si è appreso dai carabinieri, il giovane era a casa di altri studenti. Nell’alloggio i carabinieri avrebbero trovato numerose bottiglie di alcolici, probabilmente consumati dai giovani nel corso della serata (Stamptoscana)

Studente morto a Firenze, Polimoda: "Profondamente addolorati"

Uno studente universitario di 21 anni è precipitato dal quarto piano di un palazzo ed è deceduto sul colpo. Scritto da (Maria Abate), lunedì 22 febbraio 2021 17:11:26. (Positano Notizie)

Firenze, uno studente universitario del Polimoda di 21 anni è morto sul colpo dopo essere precipitato dal quarto piano di un palazzo. È successo intorno alle ore 3 di questa notte nel centro del capoluogo toscano, in via Porta Rossa. (Vivere Italia)

E’ quanto ipotizzano i carabinieri che stanno svolgendo accertamenti sul decesso del. In base a quanto ricostruito dai militari, il 21enne giovane, che si trovava a casa di altri studenti del Polimoda, avrebbe partecipato con loro a un gioco da tavolo in cui chi sbagliava la risposta doveva bere alcolici. (Controradio)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr