Vaccino, Israele parte con la teza dose: è il primo Paese al mondo - Il Mattino.it

ilmattino.it ESTERI

New York, 100 dollari a chi si vaccina: misura del sindaco per rilanciare la campagna. La nuova salita dei contagi. Da tre giorni si registrano più di duemila nuovi contagi al giorno.

Il ministero della Salute ha dato ufficialmente il via alla somministrazione della terza dose, per chi ha già completato le prime due, da domenica prossima.

Ieri un team di esperti aveva consigliato al governo di passare alla distribuzione della terza dose dopo aver notato un calo nell'efficacia del vaccino fra quanti sono stati immunizzati sei mesi fa. (ilmattino.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Lo ha reso noto il ministero della Sanità che ha chiesto alle casse mutue di organizzarsi in maniera adeguata. Gli israeliani di oltre 60 anni già vaccinati potranno ricevere, a partire da domenica, una terza dose di Pfizer, a condizione che siano trascorsi oltre cinque mesi dalla somministrazione della seconda. (Battipaglia 1929)

È il primo Paese al mondo: Israele ha deciso di somministrare la terza dose di vaccini Pfizer. Io stesso - ha aggiunto Bennett - porterò domani mia madre a ricevere la terza dose" (L'Unione Sarda.it)

"Chiamate i vostri genitori e i vostri nonni, assicuratevi che ricevano la terza dose", le parole del premier. In Israele, la terza dose verrà somministrata agli over 60 che abbiano ricevuto la seconda dose almeno 5 mesi fa: "Darà al vostro organismo una protezione fortissima. (Adnkronos)

Ieri un team di esperti aveva consigliato al governo di passare alla distribuzione della terza dose dopo aver notato un calo nell’efficacia del vaccino fra quanti sono stati immunizzati sei mesi fa Lo ha reso noto il ministero della Sanità che ha chiesto alle casse mutue di organizzarsi in maniera adeguata. (Salernonotizie.it)

Joe Biden ha lanciato un ennesimo appello agli americani ancora non vaccinati contro il coronavirus. Dunque bisogna vaccinarsi. (Imola Oggi)

Si comincerà da domenica, su base volontaria, per quanti hanno oltre 60 anni e sono già stati immunizzati con due dosi da almeno cinque mesi. Leggi anche > Covid, Speranza: «Certificati vaccinali dalla Gran Bretagna validi come green pass in Italia». (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr